Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Mazzotta Giuseppe

Confine quasi orizzonte. Saggi su Dante

di Mazzotta Giuseppe

editore: Storia e Letteratura

pagine: 156

19,00

Cosmopoiesis. Il progetto del Rinascimento

di Giuseppe Mazzotta

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 134

Una idea di letteratura come conversazione di tipo enciclopedico è alla base di questo saggio di Giuseppe Mazzotta. La prima fondamentale fase di ogni vera forma di sapere - dice con forza Mazzotta - è la lettura. "Leggere rappresenta l'esatto contrario dall'affidarsi ad astratti concetti generali circa i testi e i periodi storici presi in esame". La letteratura dunque come elemento centrale per la comprensione dei periodi storici. E il periodo che Mazzotta pone al centro del suo saggio è il Rinascimento, quando i maggiori pensatori inventavano i loro mondi attraverso utopia, magia, scienza, arte e teatro. Il Rinascimento tradizionalmente è letto come un tempo di individualismi ed è analizzato in termini di idee e forme astratte. Mazzotta evidenzia la necessità di studiare quel secolo in termini di dialogo tra arte e scienza. Il suo è un approccio enciclopedico che prende in considerazione letteratura, politica, storia e teologia.
16,00

La nuova mappa del mondo

La filosofia poetica di Giambattista Vico

di Mazzotta Giuseppe

editore: Einaudi

pagine: 266

Con questo volume, Mazzotta intende fornire una vera e propria guida a tutta l'opera vichiana e, attraverso di essa, alla gran
14,46

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.