Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Michele Colombo

Dio in italiano. Bibbia e predicazione nell'Italia moderna

di Michele Colombo

editore: Edb

pagine: 88

Per la Chiesa di Roma l'italiano è una lingua di importanza maggiore rispetto alle altre e buona parte dei prelati cattolici stranieri - ma anche di molti sacerdoti e religiosi - lo parla in modo sufficientemente corretto. L'importanza del nostro idioma, d'altronde, si accresce tanto più quanto più si restringe nel mondo contemporaneo la capacità di comprensione del latino, tradizionalmente considerato lingua ufficiale della Chiesa e abbandonato dalla liturgia solo con il concilio Vaticano II. Ma il discorso può anche essere visto specularmente perché il cattolicesimo va senz'altro annoverato tra i fattori di promozione internazionale dell'italiano. Un simile sostegno alla diffusione all'estero è certo legato a filo doppio alle possibilità offerte dagli odierni mezzi di comunicazione, ma se si guarda indietro si può riconoscere che il nesso tra cattolicesimo e promozione dell'idioma nazionale è attivo già da tempo ed è stato parte rilevante del contributo che la Chiesa e i cattolici hanno dato alla storia d'Italia e alla costruzione dell'identità nazionale. Nella nostra storia linguistica, una parte fondamentale di tale contributo è da attribuire, in particolare, alla traduzione in italiano della Bibbia e alla predicazione religiosa tra Sette e Ottocento.
8,00

Il romanzo dell'Ottocento

di Michele Colombo

editore: Il mulino

pagine: 252

20,00

Scrivere la tesi di laurea e altri testi

di Colombo Michele

editore: Mondadori Università

pagine: 192

Come si scrive una tesi di laurea, un articolo di giornale, una lettera o un'e-mail? Spesso, usciti dalla scuola, si scrive po
14,20

Gestire la formazione in una grande azienda. Il caso Iveco

editore: Guerini e associati

pagine: 157

Come condurre il processo di gestione della formazione in azienda? Come pianificarne e avviarne il cambiamento, controllando che esso sia davvero avvenuto? Il caso Iveco è un esempio di come una grande azienda decida di investire nelle sue persone, intervenendo prima di tutto sul modo di gestire la formazione: come diffonderla a tutta la popolazione aziendale, come decidere il tipo di formazione da perseguire, quali contenuti esaminare, quali livelli di approfondimento raggiungere, e così via. Aziende di grandi dimensioni, distretti industriali, reti commerciali e aziende pubbliche possono trovare nel caso Iveco un manuale d'uso e insieme un'antologia teorica che li accompagni, passo dopo passo, a migliorare la qualità del processo di formazione.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.