Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Montero Luis G.

Stanco di vedere. Testo spagnolo a fronte

di Luis G. Montero

editore: Medusa Edizioni

pagine: 219

Un libro, "Stanco di vedere", scritto quando l'autore aveva già compiuto cinquant'anni e dove s'impone il ricordo, il sentimento del tempo e della giovinezza, con i suoi gesti d'amore e i momenti difficili della vita. Però continua la linea fondamentale della poesia di Luis Garcia Montero: il canto alla vita e la traccia della biografia intima che comprende gli affetti familiari, l'amore per sua moglie - la scrittrice Almudena Grandes, alla quale sono dedicati i versi iniziali del libro -, la politica e la città di Granada, dove il poeta insegna e vive. Un libro maturo, nel quale, una volta di più, con un accento personale e malinconico, Garcia Montero dialoga con le cose, le persone, registra i fatti della vita di tutti i giorni, ma anche commenta le vicende della cronaca nazionale spagnola con una consapevolezza attenta alla difesa dei valori autentici della giustizia e della solidarietà umana.
19,00

Poesie (1991-2003)

di Luis G. Montero

editore: Ets

pagine: 96

In Spagna intorno ai primi anni Ottanta Luis Garcìa Montero, insieme ad altri autori, dà un impulso fondamentale per rivedere e risentire la poesia inserita nella storia quotidiana e sociale in cui l'individuo sente e percepisce il suo intorno come luogo da vivere e interpretare.
12,00

Rimanere senza città e altre prose

di Montero Luis G.

editore: Via del vento

pagine: 32

4,00
13,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.