Libri di Moravia Sergio

Introduzione a Sartre

Introduzione a Sartre

di Moravia Sergio

editore: Laterza

pagine: 221

Questa "Introduzione a Sartre" offre gli strumenti critici essenziali per intendere l'opera del filosofo alla luce delle più r
12,00
Ragione strutturale e universi di senso. Saggio sul pensiero di Claude Levi-Strauss
25,00
Adorno. Filosofia dialettico-negativa e teoria critica della società

Adorno. Filosofia dialettico-negativa e teoria critica della società

di Sergio Moravia

editore: Mimesis

pagine: 158

Theodor Wisengrund Adorno (Francoforte sul meno 1903 - Visp, Svizzera 1969) è stato tra i maggiori pensatori contemporanei. Questo volume è l'unica antologia italiana del filosofo francofortese. I testi cruciali di Adorno nell'ambito della riflessione filosofica e della teoria critica della cultura e della società in questa edizione sono preceduti da un ampio saggio introduttivo di Sergio Moravia.
16,00
L'enigma della mente

L'enigma della mente

Il mind-body problem nel pensiero contemporaneo

di Moravia Sergio

editore: Laterza

pagine: 364

18,08
La scienza dell'uomo nel Settecento

La scienza dell'uomo nel Settecento

di Sergio Moravia

editore: Laterza

pagine: 380

9,30
L'esistenza ferita. Modi d'essere, sofferenze, terapie dell'uomo nell'inquietudine del mondo

L'esistenza ferita. Modi d'essere, sofferenze, terapie dell'uomo nell'inquietudine del mondo

di Sergio Moravia

editore: Feltrinelli

pagine: 304

La mente, l'esistenza, la persona nel mondo. Le origini della psicologia e della psichiatria moderna e alcune immagini dell'uomo contemporaneo. L'autore allarga lo sguardo su questioni coinvolgenti, al centro di dibattiti cruciali: le radici del dolore, i volti della follia, la natura del male. Il libro è insieme un'esplorazione dei lati oscuri della vita e delle terapie attraverso le quali chi soffre persegue la salute, la relazione, la socialità perdute.
21,69
L'enigma dell'esistenza. Soggetto, morale, passioni nell'età del disincanto

L'enigma dell'esistenza. Soggetto, morale, passioni nell'età del disincanto

di Sergio Moravia

editore: Feltrinelli

pagine: 288

I saggi che compongono il volume trattano il rapporto filosofia-esperienza vissuta e le complesse questioni relative all'analisi dell'universo umano. Vi si afferma con forza una concezione personologica e neo-esistenzialista. L'uomo è anzitutto una persona, un soggetto il cui essere/agire si determina nella dimensione culturale e sociale del proprio contesto di appartenenza. Non a caso una delle sezioni è dedicata ad alcune anatomie dell'esistenza umana: un'esistenza di cui si mostra la costitutiva complessità e ambiguità e della quale si valorizza la cruciale dimensione passionale. Passionale ma anche morale, una sorta di giustificazione laica nella quale consiste l'unica forma di salvezza per un soggetto orfano di Dio e privo di paradisi celesti.
20,66
Il tramonto dell'illuminismo

Il tramonto dell'illuminismo

di Moravia Sergio

editore: Laterza

pagine: 670

17,04