Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di N. Gasbarro

Amici della terra

di Federica Gasbarro

editore: Mondadori Electa

pagine: 224

Dai cortei verdi nelle piazze ai più importanti vertici sul clima delle Nazioni Unite, Federica Gasbarro, nota come "la Greta
17,90

Diario di una striker. Io e Greta per il clima dalle piazze all'ONU

di Federica Gasbarro

editore: Piemme

pagine: 240

«Non vorrò dire ai miei figli che la loro mamma è rimasta a guardare quando ancora si poteva fare qualcosa, e di aver lasciato
15,90

Rischio banche. Come evitare i buchi neri del sistema e mettere al sicuro i nostri risparmi

di Gasbarro Leopoldo

editore: Sperling & kupfer

pagine: XII-175

Il 2015 si è chiuso con le proteste di migliaia di persone che hanno visto scomparire 790 milioni di euro in obbligazioni subo
16,90

Soldi sicuri. Come investire al meglio e ridare valore ai nostri risparmi

di Leopoldo Gasbarro

editore: Sperling & kupfer

pagine: 186

Nell'ottobre 2016 il Tesoro emette il «Matusalemme», il primo BTP a cinquant'anni
16,90

Il salvadanaio di Arianna. Soldi, risparmi e banche spiegati ai ragazzi

di Leopoldo Gasbarro

editore: Mondadori

pagine: 133

Fare shopping con il papà per Arianna è un gran divertimento. Ogni vetrina l'attrae e davanti a ognuna pronuncia la fatidica frase: «Me lo compri, papà?». Ma la risposta da un po' di tempo è sempre la stessa: c'è la crisi e le finanze della famiglia e della nostra società sono messe a dura prova. Per la bambina è difficile capire l'astruso concetto di crisi, e per spiegarlo il papà dovrà raccontarle cosa fanno le banche, cos'è il denaro, cosa significano termini come "risparmio" e "investimenti", e perché la finanza può interessare anche una bambina di dieci anni. Partendo dalle domande nate nei suoi numerosi incontri con le scuole, il giornalista economico e divulgatore Leopoldo Gasbarro spiega con semplicità ed esempi pratici i concetti basilari della finanza: a che cosa servono le banche, perché si parla di inflazione e deflazione, che cosa sono gli interessi, come funzionano il bancomat, la carta di credito e l'home banking, come far fruttare al meglio la paghetta settimanale e tanto altro. Età di lettura: da 10 anni.
14,00

Apparentemente semplice. La mia cucina ritrovata

editore: Sperling & kupfer

pagine: 228

La scomparsa improvvisa del padre e una trattoria a Rivisondoli, fra i monti dell'Abruzzo, da portare avanti. Almeno per la stagione invernale, si era detto Niko Romito, che fino a quel giorno al massimo si era preparato mozzarella e ketchup. E invece scopre così, per caso, il fascino della cucina: a cinque esami dalla laurea abbandona Economia e una vita spensierata a Roma per rimettersi a studiare. Prima qualche corso, correndo di notte su e giù per l'Italia per incastrarlo nei giorni di chiusura del locale, poi tante, tante prove ai fornelli nel tentativo di trovare il perfetto equilibrio dei sapori in piatti apparentemente semplici, ma in realtà frutto di un raffinato incontro fra materia prima, tradizione e innovazione. Una ricerca meticolosa, ostinata, difficile, spesso segnata da problemi economici, ma che gli ha insegnato che i sogni, quelli veri, non conoscono crisi. Oggi, a distanza di quindici anni, il "ragazzino delle montagne" ha sovvertito tutte le regole: il suo Reale, gestito con la sorella Cristiana, ha ottenuto tre stelle Michelin in pochissimo tempo, e lui, autodidatta, ha fondato una prestigiosa scuola di alta formazione per cuochi. In questo libro, Niko Romito racconta la passione e la filosofia che animano la sua sperimentazione in cucina, la sua personalissima cultura del gusto, i tanti sacrifici, le intuizioni e le cadute che lo hanno portato a compiere un'impresa che sembrava impossibile. Prefazione di Carlin Petrini. Postfazione di Pier Luigi Celli.
17,90

Requiem del dodo

di Arianna Gasbarro

editore: Miraggi Edizioni

pagine: 112

Tra cinema, animali estinti e cimiteri, che combina una tomba-sitter italiana a Londra? Tra humour grottesco e flussi energetici tombali, si tratteggia l'inappellabile destino di tutti gli esseri viventi...
12,00

Alice in gabbia

di Arianna Gasbarro

editore: Miraggi Edizioni

pagine: 128

La vita di Alice è apparentemente perfetta: 28 anni, un lavoro a tempo indeterminato e un fidanzato che ama, ricambiata. Non le resta che cercare casa e fare dei figli, guadagnandosi il paradiso terrestre di una vita normale. Eppure di perfetto non c'è nulla. Il surreale sarcasmo di Alice fa scoprire al lettore situazioni che suo malgrado conosce fin troppo bene, nascoste dietro la maschera della normalità di un'ordinaria giornata in ufficio. Il badge che scandisce malignamente il tempo. La routine del ritmo aziendale che diventa ossessione. Le manie degli impiegati, a un passo dalla psicosi. La sindrome antisociale dell'open-space. Le figure clownesche dei capufficio, tronfi della loro incompetenza. I giorni che invece di allargarsi in un presente vivo si spengono con monotonia uno sull'altro. Le pause pausa-aria, pausa-mela, pausa-sclero - sono le uniche boccate di sollievo. Finché Alice non scopre la pausa-papera! Osservando da dietro la recinzione dell'azienda i pennuti che vivono liberi nel loro stagno, ad Alice si rivela una nuova filosofia di vita, una possibilità di salvezza, di liberazione.
12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.