Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Nadia Terranova

Omero è stato qui

di Nadia Terranova

editore: Bompiani

pagine: 64

È il lembo d'acqua che separa Messina e Reggio Calabria a unire le otto storie di questa raccolta
10,00

Un'idea di infanzia. Libri, bambini e altra letteratura

di Nadia Terranova

editore: Italo svevo (roma)

pagine: 103

Pinocchio, l'adolescenza, il male e le figure nei libri; Maurice Sendak e Suzy Lee, Vanna Vinci e Franco Matticchio: nel corso
13,50

Addio fantasmi

di Nadia Terranova

editore: Einaudi

pagine: 200

Ida è appena sbarcata a Messina, la sua città natale: la madre l'ha richiamata in vista della ristrutturazione dell'appartamen
17,00

Storia d'agosto, di Agata e d'inchiostro

di Nadia Terranova

editore: Sonda

pagine: 141

Agosto è il classico mese delle vacanze e del mare: non per Agata, sveglia dodicenne costretta dalla malattia della nonna a re
12,90

Gli anni al contrario

di Nadia Terranova

editore: Einaudi

pagine: 144

Messina, 1977. Aurora, figlia del fascistissimo Silini, ha sin da piccola l'abitudine di rifugiarsi in bagno a studiare, per prendere tutti nove immaginando di emanciparsi dalla sua famiglia, che le sta stretta. Giovanni è sempre stato lo scavezzacollo dei Santatorre, ce l'ha con il padre e il suo "comunismo che odora di sconfitta", e vuole fare la rivoluzione. I due si incontrano all'università, e pochi mesi dopo aspettano già una bambina. La vita insieme però si rivela diversa da come l'avevano fantasticata. Perché la frustrazione e la paura del fallimento possono offendere anche il legame più appassionato. Perché persino l'amore più forte può essere tradito dalla Storia.
11,00

Casca il mondo

di Nadia Terranova

editore: Mondadori

pagine: 52

La paura provata il giorno in cui un terremoto gli ha portato via la casa è stata così forte che Oscar da allora non parla più. Un giorno incontra Golan. Lui ha perso la speranza da quando ha attraversato il mare in barca per scappare da una guerra. C'è una sola parola che può spiegare i silenzi di entrambi ed è "guerremoto". Età di lettura: da 9 anni.
9,00

Gli anni al contrario

di Nadia Terranova

editore: Einaudi

pagine: 144

Messina, 1977. Aurora, figlia del fascistissimo Silini, ha sin da piccola l'abitudine di rifugiarsi in bagno a studiare, per prendere tutti nove immaginando di emanciparsi dalla sua famiglia, che le sta stretta. Giovanni è sempre stato lo scavezzacollo dei Santatorre, ce l'ha con il padre e il suo "comunismo che odora di sconfitta", e vuole fare la rivoluzione. I due si incontrano all'università, e pochi mesi dopo aspettano già una bambina. La vita insieme però si rivela diversa da come l'avevano fantasticata. Perché la frustrazione e la paura del fallimento possono offendere anche il legame più appassionato. Perché persino l'amore più forte può essere tradito dalla Storia.
16,00

Le nuvole per terra

di Nadia Terranova

editore: Einaudi ragazzi

pagine: 175

Che succede se gli adulti non sono più un modello? Se non ti spiegano cos'è l'amore perché non lo sanno neanche loro? Come avviene la formazione sentimentale di un adolescente? Rebecca detta Rebbi ha tredici anni e adora una popstar di nome Rilke. Giulio detto Giù crede di sapere tutto del matrimonio. Maura detta Aruàm è bella, bulla e ripetente. E poi c'è Loris, ovvero barbetta: un musicista quasi perfetto. Tutti sono divisi tra la voglia di crescere e quella di restare nell'età di mezzo, tra il desiderio di credere alle nuvole e lo sgomento nel trovarsele davanti cadute e stropicciate come fango. Età di lettura: da 12 anni.
11,00

Bruno. Il bambino che imparò a volare

editore: Orecchio acerbo

pagine: 42

Nessuno, là in Galizia, avrebbe mai pensato che quel bambino ebreo - incerto e impacciato per la grossa testa, schivo e introverso per carattere - sarebbe diventato uno dei più grandi scrittori europei. E neppure lontanamente avrebbe potuto immaginare la sua fine così tragica e assurda. Parole e disegni, delicati e struggenti come le sue botteghe color cannella, per ricordare Bruno Schulz. Età di lettura: da 10 anni.
11,50

Le mille e una notte

editore: La nuova frontiera junior

pagine: 120

"Vieni qui, siediti di nuovo accanto a me e raccontami un'altra storia...". Gli incantevoli racconti di Shahrazad hanno il potere di trasportarci in terre lontane, tra principi e califfi, mercanti e splendide fanciulle, animali esotici e strani incantesimi. Una misteriosa magia che dura da secoli. Età di lettura: da 7 anni.
16,00

Bruno. Il bambino che imparò a volare

editore: Orecchio acerbo

pagine: 40

Nessuno, là in Galizia, avrebbe mai pensato che quel bambino ebreo - incerto e impacciato per la grossa testa, schivo e introv
16,00

Caro diario ti scrivo...

editore: Sonda

pagine: 111

Dodici anni: l'età giusta per scrivere un diario. Ma dietro la voglia di farsi compagnia con carta e penna può già nascondersi un talento? Ecco com'è andata ad alcune scrittrici quando avevano la tua età. Da ragazzina Matilde Serao soffriva per amore. Da grande fu la prima donna italiana a dirigere un quotidiano. Beatrix Potter crebbe con le baby-sitter perché i suoi genitori non avevano tempo per lei. A ventisette anni cominciò a inventare fiabe bellissime. Anna Maria Ortese ripetè una classe. Diventò una delle più grandi autrici del ventesimo secolo. Emily Dickinson sbagliava l'ortografia. Le sue poesie sono famose in tutto il mondo. Silvina Ocampo si sentiva brutta. Non solo sposò uno scrittore, ma un altro scrittore disse che in quella coppia il vero genio era lei. Jane Austen non sapeva come ribellarsi al conformismo. Lo scoprì scrivendo i suoi libri. Età di lettura: da 11 anni.
10,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.