Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Osvaldo Poli

Mio figlio mi dice tutto. Dalla confidenza alla responsabilità

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

pagine: 144

Un dialogo serrato tra il genitore e lo psicoterapeuta, per capire la natura del dialogo con i figli
12,50
14,00

Adolescenti all'improvviso. 60 dritte per genitori spiazzati

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

pagine: 192

L'adolescenza non è una malattia che deve portare con sé sensi di colpa, urla, sofferenze di genitori e figli, ma una splendida stagione della vita in cui i ragazzi possono maturare e imparare a non essere più condizionati dal loro carattere. È una stagione che richiede un rapido aggiornamento del software genitoriale; il momento in cui rompere la bolla protettiva in cui si vorrebbe far vivere i figli. Essere genitori di un adolescente vuol dire accettare l'impossibilità di risparmiare ai ragazzi la fatica di diventare grandi e dire loro: "Non ti eviterò le difficoltà, ma ti aiuterò a risolverle". Questo libro, nato dagli incontri con padri e madri in difficoltà nel loro ruolo di educatori, spesso stanchi, delusi, in crisi o alle prese con figli indocili e ribelli, è una guida pratica e sicura per affrontare uno dei momenti più importanti nella vita di genitori e figli.
14,50

La mia vita senza di me. Identità e personalità

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

pagine: 244

"Cosa significa essere se stessi e vivere in sintonia con la propria natura più profonda? Quale spia si accende quando ci perdiamo, vivendo lontano da noi stessi? E perché si è infelici lontani da se stessi? Quando, dove, perché ci si perde? È possibile ritrovarsi? E come? Quali virus psicologici hanno il potere di avvelenare la fondamentale fiducia in se stessi? Quali meccanismi inducono ad annullarsi? Quali oscure paure suggeriscono di vivere la propria vita senza se stessi? Questi interrogativi formano l'intreccio della presente riflessione, che intende indicare una direzione al desiderio di una vita più autentica e realizzata". Un libro che parla dell'adulto, ma anche del ragazzo o dell'adolescente, che parla della relazione educativa, ma anche di quella di coppia, della vocazione e del senso della vita, che coinvolge tematiche sociali e culturali.
14,00

Non ho paura a dirti di no. I genitori e la fermezza educativa

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

pagine: 252

Una decisione difficile per il bene dei figli: "Ti dico di no anche se mi costa". Questo si intende con il termine "fermezza educativa", la capacità di prendere decisioni emotivamente difficili a favore del bene dei figli, resistendo alle pressioni psicologiche che tendono a indebolire gli atteggiamenti del genitore intuiti come opportuni e valutati come giusti. Tuttavia, l'esercizio della fermezza educativa comporta, per il genitore, l'esperienza di una difficoltà emotiva, poiché deve superare il suo naturale desiderio di "vedere il fíglio contento" a tutti i costi. Per questo motivo, talvolta i genitori si sentono insicuri, senza una certezza interiore su cosa sia giusto insegnare ai figli e se valga la pena trasmettere le proprie convinzioni. L'Autore presenta le principali paure e debolezze affettive, veri e propri "virus", di cui è necessario diventare consapevoli per esercitare la virtù della fermezza. Vengono infine descritte alcune "false virtù" che possono essere scambiate per fermezza, ma che sono in realtà delle sue "imitazioni" dannose e pericolose. Osvaldo Poli, psicologo e psicoterapeuta, vive e lavora a Castel Goffredo (Mantova). Si occupa principalmente della formazione dei genitori e della coppia, collaborando con diversi gruppi, istituzioni e riviste. Attraverso incontri formativi e consulenze intende promuovere e sostenere la capacità educativa dei genitori.
14,50

Mamme che amano troppo. Per non crescere piccoli tiranni e figli bamboccioni

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

pagine: 230

Quando troppo amore può rovinare un figlio. Che cosa trasforma un bambino-pulcino in un piccolo tiranno, capace di tenere in scacco la famiglia, e poi - da ragazzo - in un bamboccione insicuro di sé? È possibile "amare troppo" un figlio? In questo libro, scritto con la stessa freschezza e forza dei precedenti "Non ho paura a dirti di no" 2003, "Cuore di papà" 2003 e "Né asino né re" 2008, Osvaldo Poli mette in guardia i genitori: anche l'amore di una mamma (ma anche di un papà) verso un figlio può venire snaturato dall'eccesso. Anche in ambito educativo, e quando si vuole bene, è necessario esercitare la virtù della Temperanza. Il testo individua i "virus" psicologici e relazionali che spingono un genitore ad "amare troppo"; analizza le cause che generano tali "virus" (prima tra tutte: l'assenza del padre, imposta dalla madre o cercata dal padre stesso come un rifugio deresponsabilizzante); presenta alcuni "prodotti educativi" di tali "eccessi d'amore" (tra i quali: bambini tiranni, adolescenti insicuri e disadattati, giovani "bamboccioni"), ma anche le conseguenze (frustrazione, stanchezza, esaurimento e delusione) per le mamme protagoniste di questo "troppo amore"; suggerisce infine strategie, strumenti e metodi per guarire dal "troppo amore".
13,00

Cuore di papà. Il modo maschile di educare

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

Lo "stile" paterno dell'educazione, nel libro di un autore competente. Esiste uno stile educativo paterno? La sensibilità educativa maschile è diversa da quella femminile? Secondo l'autore, il padre ha il compito di indicare al figlio la visione generale della vita e di risvegliare il suo "io ideale". Un libro fondato sul presupposto di una diversità originaria che caratterizza l'uomo e la donna sul piano fisico, psicologico e spirituale. Un libro pratico, per imparare ad essere padri.
13,00

Né asino né re. Capire i figli e fare la cosa giusta

di Osvaldo Poli

editore: San paolo edizioni

pagine: 196

"Mio figlio è un re: bravo, intelligente, ordinato, educato, un genio del computer. Mio figlio è un asino: sbaglia sempre, non capisce, va male a scuola, è un imbranato" Per prudenza educativa si intende l'obiettività, la lucidità, il giudizio realistico sulla situazione, in questo caso sul figlio: non è una dote innata, ma si tratta di un virtù che va educata e che non sempre i genitori possiedono in misura adeguata. E così capita che i genitori non siano in grado di valutare obiettivamente il loro figlio o un suo comportamento. E tali giudizi errati passano dai due estremi, in basi ai quali il proprio figlio è "un re", oppure o un "asino ". Osvaldo Poli, già noto al pubblico italiano per il suo libro "Non ho paura a dirti di no", forte anche della propria esperienza clinica, spiega cos'è la prudenza educativa, evidenzia i "virus" emotivi, psicologici, relazionali e culturali che possono danneggiarla, e suggerisce gli atteggiamenti per rafforzarla. Il libro vuole condurre il genitore ad imparare a genitore "legge chiaramente" la situazione del figlio (prudenza), per poi saper fare la cosa giusta.
13,00

Il genitore equilibrato. Le paure e i bisogni che fanno sbagliare i genitori

di Osvaldo Poli

editore: Edb

pagine: 72

Ogni genitore desidera essere un buon educatore e agire per il bene dei figli. Il solo fatto che lo voglia non garantisce che possieda tuttavia la capacità di farlo. Al di là delle intenzioni e della consapevolezza personale alcuni stili educativi possono essere motivati da ragioni riconducibili all'interesse del genitore, nelle sue innumerevoli sfumature psicologiche. Il testo propone una rassegna di alcuni dei più comuni tratti psicologici, che rappresentano altrettante difficoltà a lasciarsi guidare dal vero bene dei figli piuttosto che alle tendenze del proprio carattere.
6,80
3,90

Andare d'accordo

La collaborazione fra marito e moglie nell'educazione dei figli

di Poli Osvaldo

editore: Edb

pagine: 160

Tutti i genitori affermano in linea di principio che una forte sintonia tra marito e moglie nell'educazione dei figli è assai
13,50

Fratelli e sorelle. Come incoraggiare i figli a essere fratelli

di Poli Osvaldo

editore: Edb

pagine: 96

Il rapporto coi fratelli è spesso la prima palestra dove mettere alla prova la propria capacità di instaurare relazioni positi
7,30

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.