Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Pacini giacomo

La spia intoccabile. Federico Umberto D'Amato e l'Ufficio Affari Riservati

di Giacomo Pacini

editore: Einaudi

pagine: 265

Chi era Federico Umberto D'Amato? E quale funzione aveva l'Ufficio Affari Riservati (Uar), che diresse per tanti anni? Solo di
28,00

Le altre Gladio. La lotta segreta anticomunista in Italia. 1943-1991

di Pacini giacomo

editore: Einaudi

pagine: 330

Il 18 ottobre 1990 Giulio Andreotti, confermando i sospetti che circolavano da tempo, ammise per la prima volta davanti alla C
31,00

Il cuore occulto del potere. Storia dell'ufficio affari riservati del Viminale (1919-1984)

di Giacomo Pacini

editore: Nutrimenti

pagine: 256

È stato il più potente e misterioso servizio segreto italiano. Campagne di disinformazione, depistaggi, doppiogiochismi, provocazioni: nulla è mancato nella storia dell'Ufficio Affari riservati. Eppure, una ricostruzione dell'attività di questo organismo non è mai stata scritta, tanto che ancora oggi gran parte dell'opinione pubblica ignora perfino che sia esistito. Questo libro colma finalmente il vuoto e, attraverso una corposa mole di documenti inediti, frutto di approfondite ricerche d'archivio, ripercorre la storia dei servizi segreti del Ministero dell'Interno, concentrandosi soprattutto sull'influenza che ebbero nelle vicende nazionali tra l'immediato dopoguerra e gli anni di piombo, e fornendo nuove e significative rivelazioni su alcuni dei principali misteri italiani, dalla strage di piazza Fontana al golpe Borghese. Dalla ricostruzione emerge per la prima volta con completezza d'informazioni la figura di Federico Umberto D'Amato, sotto la cui direzione i servizi segreti del Viminale raggiunsero a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta l'apice del loro potere. Anima nera della Repubblica per i suoi detrattori, il più geniale uomo d'intelligence che il paese abbia mai avuto, per i suoi sostenitori, D'Amato trasformò l'Ufficio Affari riservati in un moderno organo di spionaggio, dotato di una rete di infiltrati senza precedenti, sempre in bilico tra legalità e illegalità.
14,00

Divo Giulio. Andreotti e sessant'anni di storia del potere in Italia

editore: Nutrimenti

pagine: 287

É inimmaginabile per chiunque la quantità di Male che bisogna accettare per ottenere il Bene, afferma il Divo ritratto nel for
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.