Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Paolo De Chiara

La scelta vegetariana. Una breve storia tra Asia ed Europa

editore: Ponte alle Grazie

pagine: 183

Essere vegetariani per la specie umana è una scelta, non un'inclinazione naturale
16,00

La Shoah spiegata ai bambini

editore: Becco giallo

pagine: 120

Nella Bottega di una sarta chiamata Nuvoletta Gentile, Bottoni, Fili di Seta, Aghi, Ditali, Spille e Tessuti lavorano in armonia per realizzare splendidi abiti da sposa. Fino all'arrivo del nuovo sindaco, il Generale coi Baffi, che impone le sue leggi crudeli a tutti gli abitanti del Piccolo Villaggio. Questo libro è uno strumento per cominciare a parlare della Shoah con i più piccoli. Età di lettura: da 9 anni.
12,00

Testimoni di giustizia. Uomini e donne che hanno sfidato la mafia

di Paolo De Chiara

editore: Perrone

pagine: 300

In un Paese ben lontano dall'aver sconfitto le mafie esistono ancora cittadini che hanno il coraggio di diffondere la voce della legalità e credono che denunciare sia segno di civiltà e premessa di libertà. sono i testimoni di giustizia, figura introdotta legalmente nel 2001 per permetterne una coerente giurisdizione e soprattutto per differenziarne la natura e la disciplina rispetto ai collaboratori di giustizia, meglio noti come "pentiti". Il testimone di giustizia sceglie, per dovere civico, di non abbassare la testa di fronte alle prepotenze, è un testimone oculare, un imprenditore piegato dagli estorsori o, in alcuni casi, un cittadino che rivendica la propria onestà pur appartenendo a contesti mafiosi, come Lea Garofalo e Maria Concetta Cacciola. Paolo De Chiara ripercorre alcune di queste storie attraverso una ricostruzione puntuale dei fatti, grazie a dichiarazioni, atti processuali, intercettazioni rese pubbliche, interviste e testimonianze, creando uno spettro il più possibile esaustivo di una realtà - quella del testimone di giustizia - che ancora vive, invece, in uno stato di ingiustizia.
16,00

La via Lauretana. A piedi da Assisi a Loreto. 150 km tra l'Umbria, le Marche... e ritorno

editore: Terre di mezzo

pagine: 147

Assisi e Loreto, ai due estremi di questo Cammino, sono tra le più antiche e frequentate mete di pellegrinaggio in Italia: da una parte la città di san Francesco, dall'altra il paese che ospita la Santa Casa di Nazaret. Le unisce un itinerario di una settimana, percorribile in entrambe le direzioni, immerso nella natura incontaminata dei boschi dell'Appennino, tra le verdi vallate umbre e marchigiane e tante località suggestive, come Spello, Tolentino e Macerata. La guida comprende le mappe dettagliate, la descrizione del percorso, le altimetrie, cosa vedere, dove dormire. Una serie di approfondimenti naturalistici, artistici e spirituali, inoltre, danno le chiavi di lettura di questo ricco tracciato, aiutando i pellegrini a decifrare i luoghi che attraversano grazie all'esperienza di chi l'ha fatto prima di loro.
18,00

Dalla chioma

editore: minibombo

pagine: 44

Prima di qua, dopo di là, scuoti più forte... qualcosa accadrà! Età di lettura: da 3 anni.
13,90

Musica e società

editore: McGraw-Hill Education

pagine: 456

42,00

La proprietà del pensiero

Il diritto d'autore dal Settecento a oggi

editore: Carocci

pagine: 208

Il libro si propone di individuare alcuni punti di connessione tra la dimensione giuridica e quella politica, economica, indus
20,00

Alla ricerca di Peter Pan

editore: Cantagalli

pagine: 154

Il libro si propone di esplorare la figura e il mito letterario di Peter Pan, con i suoi simboli e significati; si propone allo stesso tempo come profilo biografico del suo autore, e infine approfondisce la sindrome di Peter Pan, una situazione psicologica, sociale, culturale sempre più diffusa nella nostra società.
14,50

La decisione di bilancio in Italia

editore: Il mulino

pagine: 286

Dal 1948 le istituzioni di bilancio in Italia sono caratterizzate da un vincolo, che potenzialmente sarebbe estremamente rigido, sulla decisione di politica fiscale, con una disposizione che richiede la contemporaneità della decisione di spesa o di minore entrata con quella del suo finanziamento. Tuttavia la forza di questo vincolo risulta in concreto rimessa alla interpretazione degli attori politici nel procedimento legislativo. In sostanza, il controllo degli equilibri dei conti pubblici, nel sistema politico reale, è rimesso alla stessa virtuosità dell'indirizzo politico dei Governi e delle maggioranze che si sono succedute nel tempo. E l'evoluzione dei conti pubblici riflette l'evoluzione di questo indirizzo. Lentamente la situazione è venuta modificandosi a partire dal 1978, lungo un disegno che ha cercato di ancorare le decisioni di finanza pubblica ad un quadro di programmazione finanziaria. E questo disegno si è saldato, da più di 10 anni, con l'adesione del nostro paese ai Trattati europei che pongono limiti quantitativi precisi sulla politica fiscale. Gli autori analizzano come, nonostante ciò, il dibattito di fiscal policy in Italia continui a ruotare intorno al controllo della spesa e al consolidamento dei conti e come il risultato di quasi 60 anni di istituzioni di bilancio finalizzate alla disciplina fiscale non sia soddisfacente, in quanto non si è riusciti a garantire una gestione ordinata e controllata della finanza pubblica.
24,00

Materiali e tecnologie dell'architettura

editore: Laterza

pagine: 424

Nell'era della informazione tecnica in rete e della evoluzione continua dei materiali, la manualistica tradizionale sulle tecn
45,00

Sviluppo embrionale e post-embrionale. Interpretazione moderna di alcuni aspetti di embriologia classica

editore: Liguori

pagine: 128

Nel libro vengono descritti i processi basilari mediante i quali si arriva gradualmente da un uovo fecondato ad un embrione ed
15,99

Il grande libro dei cortili a Torino­The big book of courtyards in Turin

editore: Lindau

pagine: 236

Il libro, composto da oltre 130 immagini a colori, ritrae i cortili dei palazzi torinesi
60,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.