Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Paolo Zellini

Discreto e continuo. Storia di un errore

di Paolo Zellini

editore: Adelphi

pagine: 406

«A partire dalla Grecia, la scienza è una sorta di dialogo fra il continuo e il discreto» scriveva Simone Weil
28,00

Breve storia dell'infinito

di Paolo Zellini

editore: Adelphi

pagine: 265

«C'è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri
13,00

La dittatura del calcolo

di Paolo Zellini

editore: Adelphi

pagine: 186

Perché la scienza non ha potuto prescindere dagli algoritmi, e da quanto tempo il calcolo è entrato prepotentemente in ogni se
12,00

La matematica degli dèi e gli algoritmi degli uomini

di Paolo Zellini

editore: Adelphi

pagine: 258

I numeri sono un'invenzione della mente o una scoperta con cui la mente accerta l'esistenza di qualcosa che è nel mondo? Domanda a cui da secoli i matematici hanno cercato di rispondere e che si può anche formulare così: che specie di realtà va attribuita ai numeri? Con la sua magistrale perspicuità, Zellini affronta questi temi, che non riguardano solo i matematici ma ogni essere pensante. Collegata alla prima, si incontrerà un'altra domanda capitale: come può avvenire che qualcosa, pur crescendo in dimensione (e nulla cresce come i numeri), rimanga uguale? Domanda affine a quella sull'identità delle cose soggette a metamorfosi. Ed equiparabile a quelle che si pongono i fisici sulla costituzione della materia.
15,00

Numero e logos

di Zellini Paolo

editore: Adelphi

pagine: 449

Logos non è soltanto "il verbo" che sta all'inizio del tutto, come dice il Vangelo di Giovanni, ma da sempre numero e logos si
32,00

Il logos della scienza

di Paolo Zellini

editore: Monte Università Parma

pagine: 74

Per la prima volta si presenta questo testo inedito del matematico triestino Paolo Zellini, che contiene diversi elementi di una sua conferenza dal titolo Numero e Logos, tenuta il 27 aprile 2006 presso la Facoltà di Architettura e di Ingegneria dell'Università degli Studi di Parma. Un testo che sviluppa una visione ampia della cultura e che ricerca nessi e collegamenti non solo nell'ambito della ricerca matematica ma anche fra il pensiero antico e la scienza moderna. Il testo è accompagnato da opere consonanti di Ferdinando Cogni, poeta e sensibile artista nato a Piacenza nel 1919. Una scelta fatta per sottolineare la necessità di far dialogare la cultura umanistica e quella scientifica che ancora oggi, passati circa cinquant'anni dalla denuncia di Charles P. Snow in merito alla loro frequente separazione, sembrano spesso lontane le une dalle altre. Si tratta di tavole del tutto inedite, scelte tra i numerosi lavori da lui realizzati in questi ultimi anni.
15,00

Gnomon

Una indagine sul numero

di Zellini Paolo

editore: Adelphi

pagine: 490

Lo "gnomone" di cui si parla in questo libro non è quello stilo, più o meno monumentale, la cui ombra indica l'ora solare, ma
35,00

La ribellione del numero

di Zellini Paolo

editore: Adelphi

pagine: 280

21,00

Breve storia dell'infinito

di Paolo Zellini

editore: Adelphi

pagine: 262

20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.