Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Pelham G. Wodehouse

Zio Fred in primavera

di Pelham G. Wodehouse

editore: Tea

pagine: 240

Castello di Blandings, atto terzo: l'irresistibile vaudeville arriva al suo apice
13,00

Il castello di Blandings

di Pelham G. Wodehouse

editore: Tea

pagine: 160

Se Lord Clarence conte di Emsworth, il mite padrone di casa, cura personalmente la dieta della sua maestosa scrofa da concorso
12,00

Niente di serio

di Pelham G. Wodehouse

editore: Guanda

pagine: 250

Il Drones Club è un circolo di anime elette, gentiluomini troppo sensibili per le fatiche del lavoro e desiderosi di sfuggire agli assilli di mogli e fidanzate. Il loro ritrovo è un'oasi di pace in un mondo caotico, l'occasione di dedicarsi ai passatempi che rendono la vita degna di essere vissuta: un drink tonificante, un buon sigaro, una gara di freccette. E il prediletto gioco del golf, per il quale tutti condividono la stessa, maniacale fissazione. Non può mancare, in un circolo di tale livello, il piacere di una conversazione tra spiriti affini. Così, tra un sorso di martini e un bicchiere di porto, i membri del club raccontano le loro spassose avventure. Pongo Twistleton è alle prese con un fantasma del passato, la sua vecchia tata, chiamata dalla moglie per occuparsi del loro primogenito. Minacciato dai ricordi imbarazzanti dell'ex istitutrice e dall'assidua vigilanza sulla sua attività di infaticabile scommettitore e amante dei piaceri della tavola e del bar, Pongo dovrà ricorrere a tutta la sua astuzia per riconquistare la libertà. Freddie Widgeon, in vacanza nella stessa località di mare della promessa sposa e del futuro suocero, viene ingiustamente accusato di aver ceduto alle malie di una bionda appariscente ed è coinvolto in un'imbarazzante commedia degli equivoci. Ambrose Gussett, provetto giocatore di golf, accetta di abbassarsi al primitivo gioco del tennis per amore di una fanciulla, con esilaranti conseguenze.
17,50

Qualcosa di nuovo

di Wodehouse Pelham G.

editore: Guanda

pagine: 249

Un filo sottile unisce il numero 7/a di Arundell Street, Leicester Square, zona "depressa e fatiscente" di Londra, al sontuoso
16,50

L'uomo che smise di fumare

di Wodehouse Pelham G.

editore: Guanda

pagine: 229

Se ti trovi a Londra, all'Angler's Rest, magari verso l'orario di chiusura, non hai scampo: devi sapere che assieme al tuo bic
16,00

La mossa del vescovo

di Wodehouse Pelham G.

editore: Guanda

pagine: 206

Il signor Mulliner riunisce in sé due doti essenziali: oltre a vantare una famiglia tanto numerosa quanto singolare, è un inst
15,00

Cocktail time

di Wodehouse Pelham G.

editore: Guanda

pagine: 237

Lord Ickenham è uomo dalla fervida immaginazione e dallo spirito indomabile
15,00

L'uomo del piano di sopra

di Pelham G. Wodehouse

editore: Guanda

pagine: 307

"Quando si scrive un racconto, la difficoltà principale consiste nell'illustrare in maniera chiara ma concisa la natura e le disposizioni dei personaggi principali." Così dichiara il narratore dell'improbabile carriera calcistica dell'onorevole Clarence Tresillian. Nonostante poi aggiunga che "onestamente, è una vita da cani quella degli scrittori di racconti", la brevità pare lo strumento perfetto per illustrare la ricca carrellata di prototipi umani che popolano le pagine dei libri di P.G. Wodehouse: artisti spiantati e in cerca di fortuna, uomini facoltosi e intraprendenti pronti a tutto pur di conquistare la ragazza che amano, ambiziosi giocatori di golf, pappagalli parlanti e rissosi fox terrier. E poi gli immancabili maggiordomi, solenni e infinitamente sagaci, coppie di giovani innamorati alle prese con il tipico vademecum di equivoci destinati a sciogliersi nel lieto fine, l'eterno confronto fra inglesi flemmatici e americani chiassosi e pragmatici... Con la consueta leggerezza e arguzia, la penna di Wodehouse arricchisce di infinite sfumature il ritratto dei suoi personaggi e del divertente, paradossale mondo in cui vivono.
18,50

Avanti, Jeeves

di Pelham G. Wodehouse

editore: Polillo

pagine: 278

Come di consueto Bertie Wooster, giovane signore ingenuo e svampito, sta patendo i postumi di una colossale sbornia quando alla sua porta si presenta il nuovo maggiordomo, Jeeves, dopo il licenziamento del suo predecessore per furto di calzini di seta. Jeeves ha quello che manca al suo datore di lavoro, un cervello di prim'ordine, e da subito si rivela un fidato timoniere per navigare nel mare tempestoso che è la vita di Wooster. Così comincia il primo dei dieci esilaranti racconti di questa raccolta che costituisce un'introduzione ideale allo squinternato mondo di Bertie e Jeeves creato da Wodehouse, un mondo popolato di zie ingombranti, anziani gentiluomini fuori di testa, amici afflitti da pene d'amore e mancanza di quattrini, fidanzate insopportabili, bambini pestiferi.
15,40

L'inimitabile Jeeves

di Pelham G. Wodehouse

editore: Polillo

pagine: 266

Pelham Grenville Wodehouse (Guildford, Surrey, 1881 - Southampton, New York, 1975) è il più importante scrittore umoristico del '900 e ancora oggi uno dei più popolari. Le sue opere - circa 90 romanzi e svariate raccolte di racconti, oltre a commedie e soggetti per film - sono pubblicate regolarmente in non meno di 25 lingue. Il suo personaggio più famoso, una figura ormai proverbiale, è Jeeves, l'impeccabile e onnisciente maggiordomo al servizio di Bertie Wooster, giovane signore che si caccia sempre nei guai. I due sono protagonisti di 12 romanzi e numerosi racconti.
15,90

Il codice dei Wooster

di Pelham G. Wodehouse

editore: Polillo

pagine: 317

Pelham Grenville Wodehouse (Guildford, Surrey, 1881 - Southampton, New York, 1975) è il più importante scrittore umoristico del '900 e ancora oggi uno dei più popolari. Le sue opere - circa 90 romanzi e svariate raccolte di racconti, oltre a commedie e soggetti per film - sono pubblicate regolarmente in non meno di 25 lingue. Il suo personaggio più famoso, una figura ormai proverbiale, è Jeeves, l'impeccabile e onnisciente maggiordomo al servizio di Bertie Wooster, giovane signore che si caccia sempre nei guai. I due sono protagonisti di 12 romanzi e numerosi racconti.
16,40

Un mattino di gioia

di Pelham G. Wodehouse

editore: Polillo

pagine: 315

Lord Worplesdon, secondo marito di zia Agata, e J. Chichester Clam si incontrano segretamente ad un ballo in costume; Edwin, pestifero boy-scout innervosisce tutti con le sue buone azioni quotidiane che comprendono dare fuoco al cottage di Bertie; il rozzo poliziotto Stilton è geloso di Bertie e vorrebbe spezzargli l'osso del collo e Bertie spiana la strada a due coppie Florence e Stilton e Nobby e Boko.
16,40

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.