Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Peppe Lanzetta

La luce sia con voi. Non c'è pace per il commissario Peppenella

di Peppe Lanzetta

editore: Cento autori

pagine: 228

Gesù Cristo, Ponzio Pilato, Giuda Iscariota e la Maddalena... non sono esattamente i personaggi biblici e nemmeno le statuette del presepe che affollano i vicoli di Napoli. Sono i soprannomi di criminali incalliti e senza scrupoli che turbano i sogni del commissario Peppenella, sempre più solo e trasandato. La luce invece è quella elettrica, staccata a casa del commissario a causa di un contatore taroccato in una città taroccata, Napoli, dove niente e ciò che sembra e tutto si confonde: lecito e illecito, ladri e onesti, suore e prostitute, legge e anarchia, dando vita ad una casba folle e intricata che rischia di far impazzire il povero Peppenella.
13,00

L'isola delle femmine. 22 racconti sul femminicidio

di Peppe Lanzetta

editore: Cento autori

pagine: 128

"L'Isola delle Femmine" non è soltanto un luogo geografico in cui è ambientato uno dei racconti, ma è una metafora con cui l'autore ci presenta l'Italia attraverso storie di vita quotidiana e ordinaria follia. Da quel ramo del lago di Como a Brindisi, da Alghero a Mondello, da Rossano Calabro ad Aquilonia, i racconti delle vite di uomini e donne attraversano la penisola legate dal filo rosso sangue del femminicidio. Storie di amori platonici ("Agnese dolce Agnese"), tragici e impossibili ("Il sogno di Luana"), storie di sesso e tradimenti ("L'anniversario"), di violenza nuda e cruda ("Gilda"), di stalking ("Gola profonda") e di passioni senza età ("Capoccacia di Alghero"). Lanzetta offre al lettore stralci di vita vera, di vizi e virtù, di emozioni profonde.
10,00

Il cavallo di ritorno. La prima indagine del commissario Peppenella

di Peppe Lanzetta

editore: Cento autori

pagine: 199

Il cavallo di ritorno è quello che si fa alle auto nuove: te la rubano e poi ti chiedono un riscatto. Ma cosa succede se il cavallo di ritorno viene fatto con i morti e con i monumenti? Le cose si complicano quando ai furti si aggiungono una serie di omicidi che sembrano essere commessi da un serial killer. I delitti e i furti sono collegati? Per il commissario Peppenella, tifoso juventino in una Napoli cruda e surreale allo stesso tempo, è un bel rompicapo. Le indagini lo porteranno ad un'amara verità e a vivere un dramma personale che sembra senza via d'uscita. Prefazione di Maurizio de Giovanni.
12,50

InferNapoli

di Peppe Lanzetta

editore: Garzanti

pagine: 261

Vincent Profumo è uno dei boss più feroci e potenti della camorra
16,60

Incendiami la vita

di Lanzetta Peppe

editore: Feltrinelli

pagine: 154

II mondo è quello degli occhi che lo vedono, delle orecchie che lo sentono e delle mani che lo suonano
7,50

Giugno Picasso

di Lanzetta Peppe

editore: Feltrinelli

pagine: 259

Nell'esilio di Stromboli un ex marinaio diventa il polo d'attrazione di altri esuli disperati e vitali e, d'estate, di ospiti
14,00

Elogio della suocera

di Lanzetta Peppe

editore: Tullio Pironti

pagine: 31

Peppe Lanzetta, attore cinematografico e teatrale oltre che scrittore, è nato a Napoli nel 1956
3,00

Ridateci i sogni

Ballate

di Lanzetta Peppe

editore: Feltrinelli

pagine: 132

Peppe Lanzetta ci racconta di vite malvissute, di sbronze, di gesti disperati, di amori che salvano e amori che distruggono, i
6,50

Tropico di Napoli

di Peppe Lanzetta

editore: Feltrinelli

pagine: 200

L'anima, il dolore, la sofferenza, i tormenti e gli odori, le folle e il caldo torrido di un luglio senza fine visto attraverso gli occhi e la pelle del "cattivotenente", filo conduttore di una storia composta da tante storie che in qualche modo si intrecciano, si toccano, si sovrappongono. I veri protagonisti del romanzo sono la crudezza di Napoli, il denaro, il sesso, l'usura: è tutto un circolare di assegni, assegni a vuoto, prestiti per riparare prestiti, tensione e angoscia. E le banche, gli scoperti, gli assegni postdatati, i milioni, le promesse, i salvatori che non ti salvano ma ti fanno restare ore con il fiato sospeso, senza richiamare mai, e quando lo fanno, le risposte rassicuranti sono in codice...
7,00

Tropico di Napoli

di Peppe Lanzetta

editore: Feltrinelli

pagine: 200

L'anima, il dolore, la sofferenza, i tormenti e gli odori, le folle e il caldo torrido di un luglio senza fine visto attraverso gli occhi e la pelle del "cattivotenente", filo conduttore di una storia composta da tante storie che in qualche modo si intrecciano, si toccano, si sovrappongono. I veri protagonisti del romanzo sono la crudezza di Napoli, il denaro, il sesso, l'usura: è tutto un circolare di assegni, assegni a vuoto, prestiti per riparare prestiti, tensione e angoscia. E le banche, gli scoperti, gli assegni postdatati, i milioni, le promesse, i salvatori che non ti salvano ma ti fanno restare ore con il fiato sospeso, senza richiamare mai, e quando lo fanno, le risposte rassicuranti sono in codice...
12,91

Figli di un Bronx minore

di Peppe Lanzetta

editore: Feltrinelli

pagine: 144

Venticinque pezzi poco facili. Poco facili perché reali: pagine di cronaca, persecuzione, denuncia, questione giovanile, droga, camorra e malavita varia di Napoli e dintorni. Una Napoli fortemente comica, drammaticamente comica, oltre i luoghi comuni, per il bisogno di non comunicare il falso.
6,50

Un messico napoletano

di Peppe Lanzetta

editore: Feltrinelli

pagine: 128

La storia di una diciannovenne napoletana, la Rossa, in un arco di tempo che va dalla primavera all'ultimo dell'anno. Muovendosi nei più infimi quartieri di Napoli, con una breve e sfortunata capatina sulla riviera romagnola, la protagonista precipita sotto la soglia dell'inferno quotidiano, nel quale annaspano la sua famiglia e gli amici, fino a trovare la morte in una spiaggia desolata, per mano di due killer, nella notte di San Silvestro.
7,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.