Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Piero Colaprico

13,50

Anello di piombo. Un'indagine dell'ispettore Bagni

di Piero Colaprico

editore: Mondadori

pagine: 230

Milano, anni Ottanta
16,00

La strategia del gambero

di Piero Colaprico

editore: Feltrinelli

pagine: 348

Corrado Genito è un ex agente per la sicurezza dello stato finito in prigione "per aver voluto salvare con tutti i mezzi, sopr
9,90

Il fantasma del ponte di ferro

di Piero Colaprico

editore: Rizzoli

pagine: 304

Milano, 1985
18,00

La strategia del gambero

di Piero Colaprico

editore: Feltrinelli

pagine: 348

Corrado Genito è un ex agente per la sicurezza dello stato finito in prigione "per aver voluto salvare con tutti i mezzi, sopr
18,00

Trilogia della città di M.

di Piero Colaprico

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 377

Milano nei primi anni del Duemila è una città che sta cambiando. Tra i sotterranei della Stazione Centrale, le strade di Ticinese, attorno alle banche nascoste all'ombra del Duomo, lungo le strade di periferia di Quarto Oggiaro, tra le tante e diverse "piazze affari", qui si incontrano e scontrano magistrati e malavitosi, modelle e assassini, spacciatori e forze dell'ordine. Tre racconti, tre romanzi di nera: l'efferato omicidio di una ragazza, il ritorno di un vecchio capobanda in cerca di vendetta, gli echi di Tangentopoli in una vicenda di violenza e corruzione. Tre casi mozzafiato per l'ispettore Francesco Bagni, uomo ruvido e disincantato che però non ha perso ancora la speranza di poter amare. Colaprico dipinge una Milano noir decadente e affascinante, spezzata tra un passato borghese e benestante e una criminalità sempre più organizzata e letale, ormai penetrata nella pancia della città.
11,00

Le indagini del maresciallo Binda

editore: Feltrinelli

pagine: 448

Lo sfondo, sempre presente, è la Milano di un tempo, fragile e fortissima, nucleo pulsante del cambiamento del paese
12,00

L'estate del Mundial

di Colaprico Piero

editore: Il Saggiatore Tascabili

pagine: 223

Il 17 giugno 1982 è un brutto giorno per Pietro Binda, maresciallo della sezione Omicidi, prossimo alla pensione
11,00

Le cene eleganti

di Colaprico Piero

editore: Feltrinelli

pagine: 249

Esiste un fiume sotterraneo che ci scorre accanto, ma che non vediamo
15,00

Kriminalbar

di Colaprico Piero

editore: Garzanti Libri

pagine: 237

Kriminalbar è il noir-vademecum per guardare da vicino il nuovo volto della criminalità italiana e milanese, con i suoi discut
8,90

Mala storie. Il giallo e il nero della vita metropolitana

di Piero Colaprico

editore: Il saggiatore

pagine: 366

Questo libro raccoglie i pezzi di cronaca di Piero Colaprico usciti sulla Repubblica negli ultimi venticinque anni. Pezzi di cronaca che sembrano racconti gialli o neri, fatti che l'occhio dell'autore trasforma in storie. Mala storie è un libro di colori. C'è il grigio dell'asfalto, il giallo delle gru, il rosso del sangue. È un libro di odori, e si sente l'odore della metropoli. È un libro di persone, o di personaggi. Anzi, è un libro di persone che sembrano personaggi e che per le strade della città ammazzano per gelosia, per vendetta o per un po' di cocaina. Che lo fanno con una Skorpion calibro 7.65, con un pugnale o con la sola forza delle mani. Di giorno in pieno centro, o in periferia a notte fonda. Un boss della malavita come Angelo Epaminonda, un infermiere che uccide i pazienti per vendere le segnalazioni alle pompe funebri, un serial killer - "il purificatore" - che ammazza perché il mondo è malato "e per ripulirlo dobbiamo morire". E poi ancora: commissari e investigatori, che fanno indagini e che prima o poi, magari, le risolvono.
18,00

La primavera dei maimorti

editore: Il Saggiatore Tascabili

pagine: 190

Aprile 1969
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.