Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Pierre Corneille

Medea

di Pierre Corneille

editore: Sike`

pagine: 338

Médée, primo saggio del giovane Corneille nell'ambito della tragedia, quasi un lavoro preparatorio ai successivi Cid, Horace e
20,00

Illusion Comique

di Corneille Pierre

editore: Pocket (interforum)

2,90

Il Cid. Testo francese a fronte

di Pierre Corneille

editore: Feltrinelli

pagine: 221

"Al pari di tutti i grandi capolavori, Il Cid non presenta alcuna difficoltà di lettura. Al lettore (e allo spettatore) è sufficiente affidarsi alla storia che l'autore racconta, ai personaggi che la vivono, alle parole con cui si esprimono. Alla mia esperienza, le analisi e le interpretazioni (di qualsiasi natura) appaiono col tempo sempre più irrilevanti e ingombranti: quanto più acute e intelligenti e profonde, tanto più mi risultano indicative più della mentalità di chi le formula che non dell'opera che esse prendono in esame, e sempre mi portano alla conclusione che, come dice Montaigne, sia più difficile interpretare le interpretazioni che interpretare le cose. Nel suo nucleo essenziale, "Il Cid" è la storia dell'amore di un uomo e di una donna: di Rodrigo e di Chimene. Tutti e due sono preda di un dilemma che ne condiziona il comportamento: Rodrigo è preso nella morsa tra il dovere di vendicare l'affronto di cui è stato vittima suo padre e il fatto che l'offensore è il padre della donna amata. Chimene è combattuta tra l'amore per Rodrigo e l'imperativo morale di non potere e dovere amare l'uccisore di suo padre." (dal saggio di Luigi Lunari)
9,50

Il Cid

Testo francese a fronte

di Corneille Pierre

editore: Garzanti Libri

Sono sempre in primo piano e in piena luce: i personaggi del Cid non conoscono alcuna dissimulazione, manifestano ogni sentime
9,50

L'illusione comica

di Pierre Corneille

editore: Il Nuovo Melangolo

pagine: 150

Opera giovanile di Pierre Corneille (1606-1684), "L'illusione comica" è una lode del teatro intessuta con brio scintillante in versi alessandrini. La struttura è quella del "teatro nel teatro", dove i toni e i generi si mescolano di continuo intorno al filo narrativo di un padre alla ricerca di un figlio in fuga, a causa della sua eccessiva severità. Nell'antro del mago Alcandro, il teatro coniuga un gioco in cui l'illusione s'intreccia di continuo con la verità.
15,00

Il Cid

di Corneille Pierre

editore: Einaudi

pagine: 143

Le Cid a charmé Paris, scrivevano nel 1637, dopo il suo primo allestimento al Théatre du Marais
10,33

Il cid. Testo originale a fronte

di Pierre Corneille

editore: Garzanti

pagine: 224

8,00

L'illusione teatrale

di Pierre Corneille

editore: Guanda

pagine: 168

2,07

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.