Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Pontiggia Giuseppe

Nati due volte

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 252

Amaro e drammatico, grottesco e comico, ironico e appassionato, sempre lucidissimo, "Nati due volte" racconta il rapporto di u
13,50

Per scrivere bene imparate a nuotare. Trentasette lezioni di scrittura

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 187

«Quello non lo insegno
19,00

Le parole necessarie. Tecniche della scrittura e utopia della lettura

di Giuseppe Pontiggia

editore: Marietti

pagine: 112

"Noi viviamo sotto la suggestione superstiziosa del linguaggio scritto
9,50

Vite di uomini non illustri

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 280

Vite immaginarie di personaggi immaginari, tra fine Ottocento e primi anni Duemila: donne e uomini dal destino oscuro, di cui
13,00

La lente di Svevo

di Giuseppe Pontiggia

editore: Edb

pagine: 168

Italo Svevo è l'autore che Giuseppe Pontiggia ha più studiato negli anni giovanili e alla cui tecnica narrativa ha dedicato la
17,50

Una lettera dal Paradiso. Storie di Natale

di Giuseppe Pontiggia

editore: Interlinea

pagine: 80

«Non vi era posto per loro nell'albergo» si chiede il personaggio attuale di un racconto di Giuseppe Pontiggia, proprio come n
8,00

Nati due volte

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 239

Che cosa succede in una famiglia quando nasce un figlio handicappato, come si evolvono le paure, le speranze, l'angoscia, le n
13,00

Il residence delle ombre cinesi

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 305

Un ritratto di Guicciardini che affiora dalle pagine dell'"Uomo senza qualità" di Musil, la delirante vita coniugale dell'econ
14,00

I contemporanei del futuro

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 280

I classici sono i nostri "contemporanei del futuro"
9,50

La grande sera

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 272

9,50

Vite di uomini non illustri

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 280

9,50

Prima persona

di Giuseppe Pontiggia

editore: Mondadori

pagine: 288

Il libro riunisce brevi racconti, osservazioni di politica e di costume, aforismi che affrontano vari temi, dalla crisi energetica alla finanza, dalla psicologia alla letteratura. Comune a tutti è l'espressione di una "assunzione di responsabilità", di una dichiarazione d'impegno sociale che mira a sradicare frasi fatte, luoghi comuni e modi di pensare vecchi e "passivi".
9,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento