Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Potok Chaim

Il mio nome è Asher Lev

di Chaim Potok

editore: Garzanti Libri

pagine: 317

Asher Lev, un bambino ebreo di Brooklyn, ha la pittura nel sangue. Tutto nelle sue mani diventa disegno, immagine, colore: la casa, la madre, il padre, gli amici, la strada. Ma in una cultura come quella ebraica, tradizionalmente ostile alla rappresentanone figurativa, la vocazione di Asher è destinata a creare duri conflitti e alla fine una drammatica rottura. Asher incontra un maestro, va in Europa, a Firenze, Roma, Parigi... Quando torna a New York, è ormai un pittore affermato. Decide di misurarsi con un tema fondamentale nella storia della pittura, la crocifissione, scatenando un nuovo conflitto con il padre e con il suo ambiente d'origine. Potok continua qui ad affrontare le tematiche dei suoi grandi romanzi: il confronto tra la modernità e la tradizione, il rapporto tra la fede e l'arte, il contrasto tra l'individuo e i diversi gruppi di cui fa parte, per nascita o per scelta.
14,00

Vecchi a mezzanotte

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 254

Noah è il sopravvissuto
9,90

Danny l'eletto

di Chaim Potok

editore: Garzanti Libri

pagine: 357

A Brooklyn, negli anni della seconda guerra mondiale, due ragazzi, Reuven Malter e Danny Saunders, s'incontrano sul campo di baseball nel corso di una partita che presto assume i connotati di una guerra santa. Entrambi ebrei, Danny e Reuven appartengono a due diverse comunità religiose, che da sempre si guardano con sospetto e diffidenza. Reuven, figlio di uno studioso del Talmud, è quello che Danny, chassid intransigente, definisce sprezzantemente un "apicoros", cioè un eretico, che ha l'ardire di profanare la lingua sacra studiando le materie scolastiche in ebraico anziché in yiddish. La ferita che Danny infligge a Reuven durante la partita è anche una ferita simbolica, di sfregio e di sfida, e insieme la cerniera narrativa che consente a Potok di mettere a confronto due modi di concepire la fedeltà alla tradizione e di vivere l'esistenza. La scrittura di Potok riluce soprattutto nell'ascolto che riesce a prestare a quegli immensi silenzi famigliari, gonfi di tensione, che legano biologicamente i padri ai figli; antichi linguaggi muti che "dicono più col silenzio che con le parole di una vita intera", perché "le parole sono crudeli, nascondono il cuore, il cuore che parla per tramite del silenzio".
18,90

Vecchi a mezzanotte

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 254

Noah è il sopravvissuto
9,80

Il libro delle luci

di Chaim Potok

editore: Garzanti Libri

pagine: 447

Gershon Loran è un giovane rabbino, cresciuto nella comunità ebraica di New York. La morte dei genitori quando era ancora bambino e un'educazione segnata da una rigida ortodossia ne hanno fatto un adolescente introverso, desideroso di sfuggire un mondo così "strano e terrificante". Gershon ha sedici anni quando assiste per caso al parto di una cagna. È un episodio che si trasforma in una rivelazione: lo mette in contatto con il mistero della vita e della creazione, ma anche con le profondità più nascoste della propria anima. Per tutta la vita continuerà a inseguire questa visione, senza gioia, rabbia o entusiasmo, ma in una sorta di attesa passiva. Finché non viene inviato come cappellano militare in Corea, al seguito dell'esercito americano.
17,60

Il dono di Asher Lev

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 371

Asher Lev è un ebreo osservante che, a dispetto delle circostanze più avverse, è diventato un pittore di fama internazionale
10,00

La scelta di Reuven

di Chaim Potok

editore: Garzanti Libri

pagine: 365

L'amicizia di Reuven Malter e Danny Saunders si misura sul terreno dell'amore per Rachel, una giovane anglista, e delle loro s
14,00

Storia degli ebrei

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 595

Una vasta panoramica dettagliata di quattromila anni della storia degli ebrei
25,00

Zebra e altri racconti

di Chaim Potok

editore: Garzanti Libri

pagine: 167

Chaim Potok racconta l'età difficile di sei adolescenti, tre ragazzi e tre ragazze colti in un momento di crisi. Incontriamo un ragazzo che per un incidente ha perso l'uso di una mano, un altro che vede il padre abbandonare la casa mentre la mamma dà alla luce il fratellino, un terzo che è invidioso del fratellino adottivo appena arrivato dal Pakistan. E poi una ragazza tormentata da una gang e un'altra che vede la madre vedova risposarsi.
10,00

Il mio nome è Asher Lev

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 317

Asher Lev, un bambino ebreo di Brooklyn, ha la pittura nel sangue
10,00

Vecchi a mezzanotte

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 254

Noah è il sopravvissuto
15,50

Il maestro della guerra

di Chaim Potok

editore: Garzanti

pagine: 101

In questo romanzo breve Potok affronta con forza evocativa i temi della guerra e della memoria
8,26

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.