Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Petrilli

Hate speech. L'odio nel discorso pubblico. Politica, media, società

di R. Petrilli

editore: Round robin editrice

pagine: 175

Che cos'è il linguaggio d'odio, come riconoscerlo? Il volume risponde esplorando da punti di vista diversi (semiotico, giuridi
20,00

Atlante dei luoghi infestati

editore: Bompiani

pagine: 160

Un edificio è sempre infestato: che sia abitato, disabitato, lasciato cadere in rovina, ristrutturato
25,00
20,00

Digressioni nella storia. Dal tempo del sogno al tempo della globalizzazione

di Susan Petrilli

editore: Meltemi

pagine: 460

Nell'ambito della parola anonima della storia, le digressioni della pratica del raccontare, attraverso differenti generi di di
25,00

Nella vita dei segni. Percorsi della semiotica

di Susan Petrilli

editore: Mimesis

pagine: 377

La semiotica da una parte è considerata nei suoi orientamenti, configurazioni e possibilità future, dall'altra quale prospettiva per affrontare le questioni fondamentali del rapporto tra segni, comportamenti e valori in cui concretamente sussiste il soggetto individuale nell'attuale contesto della comunicazione. Soggetto, segno, corpo; conoscenza, libertà, responsabilità; dialogo e significazione; ideologia e riproduzione sociale, ospitalità e differenza culturale; tecnologie e comunicazione; globalizzazione e migrazione; interpretazione e traduzione; semiotica e sintomatologia sociale; semiotica come semioetica: questi i temi principali.
28,00

EMDR. Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari. Caratteristiche distintive

di Daniela Petrilli

editore: Franco Angeli

pagine: 160

Questa guida introduce il lettore al trattamento con l'Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) un trattamento evi
22,00
16,00

Linguaggio e filosofia nella Grecia antica. Tra i pitagorici e Aristotele

di Raffaella Petrilli

editore: Storia e Letteratura

pagine: 188

Quando il tema del linguaggio compare in opere famose, dal Cratilo platonico all'aristotelico De interpretatione, ha già raggiunto 'un certo grado di maturità'. Osservando il linguaggio come un oggetto di indagine, il pensiero filosofico si è distaccato con nettezza dalla modalità arcaica, mitologica di considerare le parole. Inoltre, attraverso i tentativi di concettualizzare il linguaggio, ha fatto emergere progressivamente gli elementi definitori fondamentali per ogni successiva posizione del problema linguistico. Senza queste premesse è difficile comprendere perché la filosofia, da Platone in poi, abbia potuto sollevare la questione della validità del segno linguistico per la conoscenza. Il libro ricostruisce il tema della riflessione metalinguistica a partire dal pitagorismo, i suoi limiti epistemologici, le esigenze a cui risponde il successivo modello democriteo del linguaggio, e mostra che quelle teorie permettono una rilettura innovativa dei testi più noti della filosofia greca del linguaggio, da Platone a Aristotele.
28,00

Interferenze

Pier Paolo Pasolini, Carmelo Bene e dintorni

editore: Mimesis

pagine: 174

È come se ci fossero due operazioni opposte
16,00

L'urbanistica di Le Corbusier

di Petrilli Amedeo

editore: Marsilio

pagine: 238

Le grandi intuizioni sulle trasformazioni dello spazio contemporaneo sono il filo conduttore di questo libro dedicato al pensi
22,00

Nassiriya

La vera storia

editore: Lindau

pagine: 263

Iraq, Antica Babilonia: la più discussa, la più impegnaiva e sanguinosa missione italiana all'estero
19,00

Tesi per il futuro anteriore della semiotica

editore: Mimesis

È il nostro presente il futuro anteriore della semiotica non solo come scienza, ma anche come capacità umana specie-specifica
11,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.