Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Raimondi Stefano

Il sogno di Giuseppe

di Stefano Raimondi

editore: Amos Edizioni

pagine: 72

Giuseppe giace al fondo della cisterna come in un regressus ad uterum
12,00

Il cane di Giacometti

di Stefano Raimondi

editore: Marcos y marcos

pagine: 104

"Da principio scelto come segno di miseria e solitudine, il cane mi pare disegnato adesso come spettro armonico, la linea dell
18,00

Soltanto vive. 59 monologhi

di Stefano Raimondi

editore: Mimesis

pagine: 74

59 storie; 59 voci; 59 esperienze di donne che la violenza e l'abuso hanno segnato indelebilmente, diventano qui parole "salvate" per tentare di rendere testimonianza di un silenzio, che deve essere interrotto. Cronaca, purtroppo quotidiana, e ascolto sono i solchi narranti di queste piccole prose che chiedono al linguaggio poetico la sua autenticità e all'esperienza la sua evidenza. Un coro di donne capaci di dichiarare - a loro modo - l'abuso subito, per tentare una via possibile di riscatto e di salvezza.
8,00

Portatori di silenzio

di Raimondi Stefano

editore: Mimesis

pagine: 46

Mettersi in ascolto è già presidiare il luogo del silenzio; è già presenziare davanti al suo inizio con la propria postura, la
3,90

NanoArt

Vedere l'invisibile­Seing the invisible

di Raimondi Stefano

editore: Skira

pagine: 160

Nanoarte, ovvero l'arte in miniatura, visibile solo al microscopio, è il superamento di una frontiera, di un confine, di una n
35,00

Interni con finestre

di Stefano Raimondi

editore: La vita felice

pagine: 103

"Il motivo dell'esilio percorre interamente l'ultimo e libro di Stefano Raimondi: esilio nel cuore dei luoghi amati, nelle scale di casa, tra le pareti di una stanza abitata da sempre. Raimondi ci narra - con la lancinante precisione del suo verso - uno smarrimento essenziale: noi ci perdiamo vicino ai corpi più familiari, lungo le strade e le piazze che credevamo di conoscere. E così queste poesie, con l'urgenza di chi non trova più dimora, ci narrano una Milano mai vista prima: minacciosa e giuridica, costellata di allarmi e di posti di blocco, percorsa dal cerchio infinito dei viali che ci riportano sempre allo stesso, drammatico inizio." (Milo De Angelis)
13,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.