Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Régine Pernoud

Medioevo. Un secolare pregiudizio

di Regine Pernoud

editore: Bompiani

pagine: 192

Tra le glorie dell'antichità e i fasti del Rinascimento si stende la lunga sequenza, quasi mille anni, del Medioevo
11,00

Eloisa e Abelardo

di Pernoud Régine

editore: Jaca Book

Eloisa e Abelardo: una coppia indimenticabile vissuta nel secolo di Tristano e Isotta
20,00

La donna al tempo delle cattedrali. Civiltà e cultura femminile nel Medioevo

di Régine Pernoud

editore: Lindau

pagine: 368

Il cammino della donna verso l'emancipazione e la parità non è di fatto ancora concluso all'inizio del terzo millennio, nonost
26,00

Eleonora d'Aquitania

di Régine Pernoud

editore: Jaca Book

pagine: 284

Con un gusto e un'arte consumata del raccontare, Régine Pernoud restituisce una dimensione di umanità nuova e sorprendente all
24,00

Giovanna d'Arco. Una vita in breve

di Régine Pernoud

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 108

8,50

Eloisa e Abelardo

di Régine Pernoud

editore: Jaca Book

pagine: 236

20,00

Martino di Tours

di Régine Pernoud

editore: Jaca Book

pagine: 168

Nella grande svolta che vide la caduta dell'Impero romano, Martino occupò un posto di rilievo, accettando contro volontà l'epi
18,00

La spiritualità di Giovanna d'Arco

di Régine Pernoud

editore: Jaca Book

pagine: 104

11,36

Immagini della donna nel Medioevo

di Régine Pernoud

editore: Jaca Book

pagine: 264

46,48

Storia di una scrittrice medievale. Cristina da Pizzano

di Régine Pernoud

editore: Jaca Book

pagine: 216

Di origine italiana, Christine vive in Francia, nella seconda metà del XIV secolo, dove il padre è astronomo-astrologo e medico alla corte di Carlo V. La sua esistenza è colpita da prove e difficoltà: vedova a venticinque anni, con a carico tre figli oltre alla madre e i fratelli, caduta in disgrazia a corte, deve affrontare diversi ostacoli per affermare le sue capacità di scrittrice. I suoi conflitti personali, filtrati da una sensibilità poetica e da una non comune acutezza, divengono lo spaccato di un'epoca cerniera (la fine del '300 e l'inizio del '400) e danno voce ai problemi del tempo, dal suo punto di vista di donna.
19,00

Giovanna d'Arco

editore: Città Nuova

pagine: 408

28,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento