Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Riccardi Andrea

La Chiesa brucia. Crisi e futuro del cristianesimo

di Andrea Riccardi

editore: Laterza

pagine: 256

Oggi per la Chiesa la situazione è molto difficile

Italia carismatica

di Andrea Riccardi

editore: Morcelliana

pagine: 256

L'Italia carismatica è storia del cristianesimo, ma anche di donne e di uomini italiani, attraverso i percorsi più diversi: po

La preghiera, la parola, il volto

di Andrea Riccardi

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 176

In un mondo dominato da una comunicazione rapida e incalzante, hanno ancora senso la preghiera e la lettura della Parola di Di

Il professore e il patriarca. Umanesimo spirituale tra nazionalismi e globalizzazione

di Andrea Riccardi

editore: Jaca Book

pagine: 206

Due persone molto diverse s'incontrarono nell'agosto 1968 ad Istanbul, crocevia di storie e mondi: il professore francese, Oli

Paolo VI. Sfide della storia e governo della Chiesa

di Andrea Riccardi

editore: Jaca Book

pagine: 288

Paolo VI è stato l'ultimo papa italiano

Profezia e città. Il contributo della proposta cristiana per la formazione alla cittadinanza attiva

editore: Cittadella

pagine: 78

Oggi circa il 52% della popolazione mondiale vive in contesto metropolitano, e si prevede che nel 2025 si arriverà al 70%

La forza disarmata della pace. Movimento, pensiero, cultura

di Andrea Riccardi

editore: Jaca Book

pagine: 72

Dov'è finito il movimento per la pace dopo il 2003? Una cultura di pace deve riprendere forza e, con essa, un movimento che sp

Tutto può cambiare. Conversazioni con Massimo Naro

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 288

Una lettura non convenzionale, cui attingere per vivere nella complessità della globalizzazione, senza averne paura e senza es

Periferie. Crisi e novità per la Chiesa

di Riccardi Andrea

editore: Jaca Book

pagine: 148

Fin dall'inizio del suo pontificato papa Francesco ha proposto all'attenzione di tutti il tema delle periferie

La strage dei cristiani. Mardin, gli armeni e la fine di un mondo

di Andrea Riccardi

editore: Laterza

pagine: 228

"Alla fine del mese di ottobre 1915, lo sterminio dei cristiani di Mardin sembrava essere concluso. Tuttavia un centinaio di persone vivevano ancora: erano vecchi, donne anziane, infermi. Il turco Bedreddin fu preso da zelo: 'Spazzateli via, e che non ne rimanga nemmeno uno'. Con questi cento sopravvissuti fece un convoglio che, deportato nel deserto, sparì per sempre". Mardin è una delle tante città dell'impero ottomano dove, durante la prima guerra mondiale, si è consumata la strage degli armeni e dei cristiani. Una violenza che ha segnato in profondità quelle regioni e che non è cessata: sono passati cento anni e la persecuzione in Medio Oriente continua. Anche oggi, a pochi chilometri da Mardin, oltre la frontiera turca, in Siria e in Iraq, si combatte con una crudeltà senza misura. Di nuovo, come allora, si assiste a deportazioni, massacri, sgozzamenti, rapimenti, vendita di donne e di bambini. Molti si chiedono: da dove viene tanta ferocia? Dal profondo di una religione, l'islam, o da una storia di convivenza difficile? Oggi, come ieri, si consuma una pagina della 'morte' dei cristiani d'Oriente.

La strage dei cristiani. Mardin, gli armeni e la fine di un mondo

di Riccardi Andrea

editore: Laterza

pagine: IX-228

Alla fine del mese di ottobre 1915, lo sterminio dei cristiani di Mardin sembrava essere concluso

Vita consacrata. Una lunga storia

di Riccardi Andrea

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 96

In questo nostro mondo, dove tutto è mercato e dove si sopprimono gli spazi del gratuito, la vita cristiana, ma soprattutto qu

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento