Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Richard J. Evans

Il Terzo Reich al potere. 1933-1939

di Richard J. Evans

editore: Mondadori

pagine: 852

Per la sua rovinosa e devastante incidenza sul corso del XX secolo, la Germania nazista ha posto e continua a porre agli stori
20,00

Alla conquista del potere. Europa 1815-1914

di Richard J. Evans

editore: Laterza

pagine: 1014

Il secolo che va dalla battaglia di Waterloo allo scoppio della Prima guerra mondiale è stato una fase decisiva per la storia
38,00

La nascita del Terzo Reich

di Richard J. Evans

editore: Mondadori

pagine: 648

Docente di storia moderna all'Università di Cambridge, Richard Evans riscrive la storia del Terzo Reich, quello che nella cosc
20,00

Il Terzo Reich in guerra. Come il nazismo ha portato la Germania dal trionfo al disastro

di Evans Richard J.

editore: Mondadori

pagine: 826

Il 1° settembre 1939, varcando il confine polacco, la Germania di Hitler iniziò a dispiegare in tutta la sua devastante potenz
35,00

Il Terzo Reich al potere

1933-1939

di Evans Richard J.

editore: Mondadori

pagine: 846

Per la sua rovinosa e devastante incidenza sul corso del XX secolo, la Germania nazista ha posto e continua a porre agli stori
17,00

La nascita del Terzo Reich

di Evans Richard J.

editore: Mondadori

pagine: 635

Docente di storia moderna all'Università di Cambridge, Richard Evans riscrive la storia del Terzo Reich, quello che nella cosc
14,00

Negare le atrocità di Hitler. Processare Irving e i negazionisti

di Richard J. Evans

editore: Sapere 2000 Ediz. Multimediali

pagine: 334

Nell'aprile del 2000, un giudice dell'Alta Corte di Londra definì lo scrittore David Irving razzista, antisemita, negatore dell'Olocausto e falsificatore della storia. In qualità di consulente principale contro lrving venne chiamato lo storico Richard J. Evans, il quale descrive in questo volume la sua funzione nel processo. Parla delle sue scoperte sui legami di lrving con i negazionisti dell'Olocausto dell'estrema destra americana, e di come lrving abbia falsificato le prove documentali sulla seconda guerra mondiale, riflette sull'interazione tra le procedure probatorie della storiografia e quelle della giustizia . Inoltre lo storico rivendica la capacità della storia di raggiungere conclusioni razionali in base all'analisi delle prove documentali.
19,90

In difesa della storia

di Richard J. Evans

editore: Sellerio Editore Palermo

pagine: 289

E' possibile conoscere la storia? Gli storici sono guidati da preconcetti ideologici nei confronti delle strutture di potere? L'obiettività è una meta raggiungibile oltre che auspicabile? Evans mette a punto una "difesa" della capacità degli studiosi di pervenire ad una ricostruzione autentica degli eventi passati. La professione degli storici è in crisi, le loro teorie messe in discussione e i loro metodi tacciati come antiquati. E' quindi politicamente e culturalmente vitale sostenere il concetto di "verità storica". Questo è un libro per una generazione che esige delle risposte a difficili questioni e, contemporaneamente, vuole stimolare il lettore a prendersi a cuore la conservazione dell'Idea di storia.
14,46

La nascita del Terzo Reich

di Evans Richard J.

editore: Mondadori

pagine: 635

Docente di storia moderna all'Università di Cambridge, Richard Evans riscrive la storia del Terzo Reich, quello che nella cosc
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.