Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Libri di Russell Bertrand

Il trionfo della stupidità

di Bertrand Russell

editore: Piano B

pagine: 174

Il volume raccoglie oltre settanta articoli brevi scritti tra il 1930 e il 1935, per la sezione culturale del celebre quotidia
17,00

La mia filosofia. Con un saggio sull'autore di Alan Wood

di Bertrand Russell

editore: Mimesis

pagine: 300

"Tre passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d'amore, la ricerca della conoscenza e una stru
20,00

Scienza e religione

di Bertrand Russell

editore: Tea

pagine: 210

Scienza e religione  non è solo un importante testo di filosofia dedicato alla secolare lotta tra pensiero scientifico e autor
10,00

Autorità e individuo

di Bertrand Russell

editore: Tea

pagine: 144

"Mi sono preoccupato di raggiungere una comprensione dei bisogni umani più ampia di quella che viene assunta dalla maggior par
10,00

Dizionario di logica, fisica e morale

di Bertrand Russell

editore: Newton compton

pagine: 272

8,73

Sintesi filosofica

di Bertrand Russell

editore: Mimesis

pagine: 373

"Sintesi filosofica" costituisce una delle opere più stimolanti di Bertrand Russell
25,00

L'educazione dei figli. Un bambino è come un albero

di Bertrand Russell

editore: Piano B

pagine: 153

"L'educazione dei figli
13,00

Elogio dell'ozio

di Bertrand Russell

editore: Tea

pagine: 197

«Elogio dell'ozio» è uno dei quindici saggi che compongono questa raccolta, in cui Russell tratta le più disparate tematiche p
12,00

Il trionfo della stupidità

di Bertrand Russell

editore: Piano B

Il trionfo della stupidità raccoglie oltre settanta articoli brevi scritti tra il 1930 e il 1935, per la sezione culturale del
14,00

Perché gli uomini fanno la guerra

di Russell Bertrand

editore: Piano B

pagine: 144

Perché gli uomini fanno la guerra fu scritto da Russell in risposta alla devastazione della Prima guerra mondiale, e da allora
15,00

La saggezza dell'Occidente

di Bertrand Russell

editore: Tea

pagine: 420

Un volume che offre un ampio panorama delle principali questioni che i filosofi hanno discusso, seguendone gli sviluppi dalle origini del pensiero greco fino agli esiti novecenteschi. Forte della sua eccezionale capacità di sintesi e di una chiarezza espositiva insuperata, Russell ha realizzato uno straordinario "racconto" della storia della filosofia. Come dice lo stesso Russell nella sua prefazione: "Due cose possono essere dette per giustificare l'apparizione di un'ennesima storia della filosofia. In primo luogo, vi sono poche narrazioni che siano organiche e al tempo stesso di ampiezza ragionevole; in secondo luogo, la tendenza corrente verso una specializzazione sempre maggiore sta facendo dimenticare agli uomini i debiti intellettuali che essi hanno verso i loro predecessori". Prefazione di Piergiorgio Odifreddi.
12,00

I principi della matematica

di Bertrand Russell

editore: Bollati Boringhieri

pagine: 721

Pugnace censore di ogni forma di dogmatismo e fanatismo, Bertrand Russell è stato uno dei fondatori della filosofia analitica e ha avuto un ruolo di primo piano, con G. E. Moore, nella "rivoluzione" che ha travolto l'idealismo della filosofia anglosassone d'inizio Novecento: rivoluzione di cui i Principi della matematica (1903) rappresentano uno dei testi fondativi. "L'opera - scrive Russell - ha un duplice scopo: primo, provare che tutte le proposizioni della matematica pura sono deducibili da un numero piccolissimo di principi logici fondamentali; [...] secondo, spiegare i concetti fondamentali che la matematica accetta come indefinibili - un compito puramente filosofico, e io non mi illudo di aver fatto altro che indicare un vasto campo di ricerche".
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.