Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Salvatore Santangelo

Fronte dell'Est. Passato e presente di un destino geografico

di Salvatore Santangelo

editore: Castelvecchi

pagine: 112

Alla fine degli anni Trenta, su un periodico statunitense, apparve una carta geografica con la domanda: «In Ucraina la prossim
14,00

Gerussia. L'orizzonte infranto della geopolitica europea

di Salvatore Santangelo

editore: Castelvecchi

pagine: 183

Il rapporto tra la Germania e la Russia, le due vere potenze europee. Queste pagine ricostruiscono la storia e l'attualità di uno degli snodi politici più importanti del nostro tempo. L'analisi risale alle radici e alle ferite storiche della relazione tra Mosca e Berlino, per arrivare agli sviluppi degli ultimi anni, nel nuovo quadro emerso dalla crisi dell'equilibrio unipolare e dall'affermazione di due forti leadership politiche, quelle di Angela Merkel e di Vladimir Putin. Dalle immagini drammatiche degli stermini e delle macerie fumanti di Stalingrado e di Berlino fino agli odierni intrecci politici, economici e culturali tra russi e tedeschi, Gerussia disegna una scacchiera viva, fatta di calcoli, interessi e strategie, da cui dipenderà in larga misura il futuro dell'Europa.
18,50

Manager-politico. Politico-manager. Il coaching organizzativo come nuovo strumento per la politica vincente

editore: Franco Angeli

pagine: 96

"Il politico è l'artista per eccellenza". Così scrive il grande Plutarco nelle sue opere dedicate alla formazione dell'uomo di governo e alla conquista e alla gestione del potere. Oggi potremmo dire che il politico è diventato un'opera d'arte. Un'opera che ha però più autori. Non solo la volontà, l'ambizione e i valori. Proprio partendo da questa considerazione è nata l'idea di dar vita a un volume che spazia dalla gestione delle campagne elettorali all'implementazione dell'efficacia nell'azione amministrativa e di governo, dalla comunicazione al coaching politico-elettorale. Prima e dopo il confronto elettorale, perché l.allenamento alle competenze manageriali può portare i politici a soddisfare meglio il proprio elettorato garantendo più coerenza e maggiore possibilità di concretizzare i propri programmi, che molto spesso, purtroppo, rimangono a metà strada o peggio lettera morta più per l'incapacità di gestione delle persone che per mancanza di principi politici. Uno fra gli approcci più interessanti proposti è l'utilizzo del coaching anche nell'ambito politico. Si tratta di uno degli strumenti che meglio consentono di ottenere risultati rapidi, vincenti e innovativi. Il coaching politico si articola in vari segmenti che permettono di raggiungere gli obiettivi prefissati in modo professionale, organizzato e con poca dispersione di risorse sia economiche che umane.
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.