Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Sam Savage

Firmino. Avventure di un parassita metropolitano

di Sam Savage

editore: Einaudi

pagine: 186

Firmino è un topo nato in una libreria di Boston negli anni Sessanta
10,00

Firmino

Avventure di un parassita metropolitano

di Savage Sam

editore: Einaudi

pagine: 179

Firmino è un topo nato in una libreria di Boston negli anni Sessanta
9,50

Il lamento del bradipo

di Savage Sam

editore: Einaudi

pagine: 246

Andrew Whittaker è indebitato fino al collo, la rivista letteraria che dirige è a un passo dalla bancarotta, la casa in cui vi
17,50

Il lamento del bradipo

di Sam Savage

editore: Einaudi

pagine: 238

Andrew Whittaker è indebitato fino al collo, la rivista letteraria che dirige è a un passo dalla bancarotta, la casa in cui vive cade a pezzi e la moglie lo ha lasciato. Andrew però non molla. È una fucina di idee, progetti. Forse anche illusioni e velleità. E scrive, forsennatamente, a chiunque. Poi raccoglie tutto. Un presente e un passato di sogni, ideali e rimpianti emerge dagli stralci del suo strampalato epistolario: lettere di rifiuto ad aspiranti scrittori, lettere alla ex moglie, lettere a ditte incaricate di rifare i soffitti di casa, lettere di sfratto, annunci di appartamenti in affitto, appunti, cose pensate, bozze di racconti, pezzi di un romanzo, lettere alla madre, post scriptum per la badante della madre, pagine di diario, liste della spesa, cartelli per gli inquilini del palazzo, ancora lettere, ancora pensieri, ancora cartelli... Ne esce l'impossibile catalogo di un amabile perdigiorno. O, meglio, di un nevrotico e coscienzioso archivista del tutto e del nulla in cui siamo immersi.
12,00

Firmino. Avventure di un parassita metropolitano

di Sam Savage

editore: Einaudi

pagine: 179

Firmino è un topo nato in una libreria di Boston negli anni Sessanta. È il tredicesimo cucciolo della nidiata, il più fragile e malaticcio. La mamma ha solo 12 mammelle e Firmino rimane l'unico escluso dal nutrimento. Scoraggiato, si accorge che deve inventarsi qualcosa per sopravvivere e comincia ad assaggiare i libri che ha intorno. Scopre che i libri più belli sono i più buoni. E diventa un vorace lettore, cominciando a identificarsi con i grandi eroi della letteratura di ogni tempo. In un finale di struggente malinconia, Firmino assiste alla distruzione della sua libreria ad opera delle ruspe per l'attuazione del nuovo piano edilizio.
14,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.