Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Sebastiano Zanetello

La zebra preferisce far la cacca sulle strisce. Filastrocche sugli animali che la fanno

di Sebastiano Zanetello

editore: Salani

pagine: 72

Ogni cacca ha la sua sede: per il cane è il marciapiede; ma la zebra preferisce  far la cacca sulle strisce
12,90

Ninna nanna del sonno elefante. Ninne nanne

di Sebastiano Zanetello

editore: Sarnus

pagine: 32

Una raccolta divertente e spiritosa per i piccini che non vogliono andare a letto, per i grandi che soffrono d'insonnia... ma anche per tutti gli altri! Età di lettura: da 4 anni.
3,50

A Capua un papua che fa? Filastrocche sui nomi di persone e di città

di Sebastiano Zanetello

editore: Sarnus

pagine: 88

Età di lettura: da 8 anni.
5,50
4,50

T'amo, o pio bo', in riva a Rio Bo. Le poesie celebri rivedute e (s)corrette

di Sebastiano Zanetello

editore: Sarnus

pagine: 64

"Tre casettine dai tetti aguzzi, un verde praticello, un vigile cipresso, un esiguo ruscello: Rio...Rio...Boh!- T'amo o pio bove?- E mite un sentimento!La nebbia a gl'irti colli?- Piovigginando sale! Bravi, vedo che avete studiato: il libro è dedicato a queste poesie, quelle che ci hanno spiegato a scuola. Poesie un po' polverose, finite in soffitta, come quelle di Carducci; poesie più attuali, come quelle di Ungaretti e di Montale; versi immortali, come quelli di Dante e Leopardi. Poesie belle e poesie meno belle, ma accomunate da una cosa: ci piacessero o meno, ci è toccato studiarle, magari a memoria, e spesso di malavoglia. E allora perché non tirarle di nuovo fuori e sdrammatizzarle ridendoci un po' sopra? Potrebbe essere l'occasione per riscoprirle! T'amo, o pio ippopotamo; e mite un sentimento al cuore tu m'infondise, immoto nella mota, sprofondi." Età di lettura: da 10 anni.
4,50

Il corvo con la cra-cravatta. Gli animali e i loro versi

di Sebastiano Zanetello

editore: Sarnus

pagine: 48

Perché la riccia s'incapriccia? Perché le camosce sono mosce? Scivolando sul filo delle assonanze e delle onomatopee, le filastrocche di questa raccolta sono un gioco continuo fra suoni e parole, un divertimento che parte dai versi degli animali. Ma siamo poi sicuri di conoscerli, questi versi? Il cane abbaia (i più snob latrano) e il gatto miagola, questo lo sappiamo tutti, e sappiamo perfino che il cervo bramisce. Ma il tacchino? E il pavone? E il gufo? La risposta è nella "Filastrocca dei versi diversi (e dei verbi che devon sapersi)". Età di lettura: da 4 anni.
4,50

Ha chiamato la cacchina... perché arriva domattina! Filastrocche sulla cacca

di Sebastiano Zanetello

editore: Sarnus

pagine: 48

C'è una cosa che tutti, da piccoli, abbiamo dovuto imparare a fare nel momento, nel modo e nel posto giusto. Ma ci hanno anche insegnato, subito dopo, a non nominarla mai! Scriveva nel 1973 Gianni Rodari: "Tra i miei ricordi di padre - almeno in questo - senza tabù, ci sono molte rime e canzoni sull'argomento in oggetto, improvvisate ad uso dei bambini del parentado. Se non fossi anch'io, come tutti quanti, più o meno succube delle convenzioni, avrei compreso quelle canzoni "escrementizie" nelle mie raccolte di filastrocche. Credo che solo dopo il Duemila avremo autori abbastanza coraggiosi per farlo". Il Duemila è passato, ma Rodari non c'è più e le sue rime sull'argomento sono andate irrimediabilmente perdute: cerchiamo allora di consolarci con questo libro pieno di poesie, canzoni, "conte" infantili e disegni, pensando che non è proprio tutta cacca.
4,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento