Libri di Sebi Trovato

Il computer del Cappellaio matto

Il computer del Cappellaio matto

di Sebi Trovato

editore: Alberto Perdisa Editore

pagine: 192

Come si può utilizzare il computer per comunicare tutte le esperienze significative progettate nella scuola dell'infanzia anche se non si è esperti informatici? Giulio, il maggiordomo del Cappellaio matto, guiderà le insegnanti in modo creativo e divertente lungo percorsi legati ai campi di esperienza. Le proposte, ampiamente documentate, offrono idee utili e suggerimenti pratici che vanno dall'integrazione del computer in sezione al come comunicare in rete con un maggiordomo. I meno esperti potranno anche trovare indirizzi per approdare nella rete, unitamente a programmazioni multimediali annuali ed indicazioni sul portfolio delle competenze.
15,00
Gocciolo, il Babao e Sabelina. Avventure d'acqua per crescere e per capire

Gocciolo, il Babao e Sabelina. Avventure d'acqua per crescere e per capire

di Sebi Trovato

editore: Emi

pagine: 64

Gocciolo, il Babao e Sabelina è del settore dei materiali della Campagna "Acqua bene comune dell'umanità". Le avventure di Gocciolo ci avvicinano ai grandi scenari più o meno locali, più o meno globali, dell'acqua, della sua gestione, delle sue politiche. Gocciolo e Sabelina imparano giorno dopo giorno, con l'aiuto della zia Bettina, ad avere confidenza con l'acqua, con le sue forme, con i suoi giochi. Un po' come dovremmo fare tutti, sul nostro territorio, nei vari Nord, nei vari Sud del pianeta. Senza confidenza, senza gioco, senza storia, non c'è neanche spazio per una gestione più giusta dell'acqua. C'è poco spazio, anche, per qualsiasi bene comune o responsabilità. Il che, forse, è una lezione che Gocciolo
6,00
New media, Internet e intercultura

New media, Internet e intercultura

editore: Emi

pagine: 128

Il "Quaderno dell'interculturalità" n. 19 affronta una tematica quanto mai attuale: la relazione che esiste tra le nuove tecnologie (e i nuovi linguaggi che ne derivano), l'educazione interculturale e le strategie formative che devono essere messe in atto. Come tutti i "Quaderni dell'interculturalità" è riservato ampio spazio alle esperienze e applicazioni concrete realizzate o realizzabili nel mondo della scuola.
6,20