Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Thomas Mullen

La città è dei bianchi

di Thomas Mullen

editore: Rizzoli

pagine: 470

Diceva Faulkner che il Sud bisogna raccontarlo; che bisogna spiegare perché la gente vive lì, e anzi perché vive
20,00

I revisionisti

di Thomas Mullen

editore: Il Saggiatore

pagine: 469

Zed è un agente speciale. Viene dal futuro, da una Società Perfetta in cui gli esseri umani hanno risolto ogni contrasto. Niente odio, niente violenza, niente guerre. Un mondo nuovo, rinato dalle proprie ceneri dopo la Grande Conflagrazione. Zed è un Protettore, incaricato dal Governo di difendere il corso degli Eventi: deve viaggiare nel tempo per eliminare gli Agis, ribelli pronti a tutto pur di riscrivere la storia. In una Washington febbrile e paranoica, la sua missione incrocia le vite di quattro contemp: Tasha, avvocato delle multinazionali, sconvolta dalla morte del fratello in Iraq; Leo, ex agente della Cia, assoldato da una società di consulenza strategica; Sari, immigrata indonesiana al servizio di un diplomatico coreano; T.J., leader antimilitarista. Tutti hanno perso qualcosa, tutti sono ansiosi di fare la differenza, tutti cercano una verità che continua a sfuggire. In una realtà che si scrive e riscrive sotto i loro occhi, "come una tela bianchissima ancora da dipingere", si fa sempre più sfumato il confine tra presente e futuro, tra memoria e immaginazione. A poco a poco anche le certezze di Zed cominceranno a vacillare, finché non metterà in dubbio la validità dei suoi stessi obiettivi.
17,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento