Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Valerio Onida

Il libro della Costituzione

editore: Sonda

pagine: 160

Le meravigliose tavole di Emanuele Luzzati e i testi poetici di Roberto Piumini nella guida alla Costituzione più completa pen
15,00

La Costituzione

di Valerio Onida

editore: Il mulino

pagine: 205

Aggiornato ai più recenti sviluppi, il libro introduce il lettore alla «legge fondamentale della Repubblica», di cui delinea l
11,00

Il libro della Costituzione

editore: Sonda

pagine: 143

Un libro che presenta la Costituzione come una storia avvincente e appassionante
15,00

Perché è saggio dire no. La vera storia di una riforma che ha «cambiato verso»

editore: Rubbettino

pagine: 107

Tra analisi critiche e inediti retroscena questo volume ripercorre senza filtri, attraverso un serrato dialogo tra due dei principali protagonisti, la storia delle riforme in questa tormentata legislatura. Da Letta a Renzi, dalla diaspora del centrodestra al patto del Nazareno, il presidente emerito della Corte costituzionale e l'ex ministro raccontano come e quando le riforme hanno "cambiato verso". E perché, da "saggi" del presidente Napolitano, muovendo da visioni politiche diverse si ritrovano oggi sul fronte del "No" al referendum.
10,00

La Costituzione spiegata ai ragazzi

di Valerio Onida

editore: Brioschi

pagine: 92

Valerio Onida spiega ai ragazzi la Costituzione italiana e il funzionamento del nostro Stato
7,90

La Costituzione ieri e oggi

di Valerio Onida

editore: Il mulino

pagine: 78

L'Italia ha conosciuto in sostanza una sola vera Costituzione la quale, in un momento che si presentava particolarmente favorevole per molte ragioni forse irripetibili, ha accolto senza riserve i principi del costituzionalismo, ma che ha visto, prima e dopo tale momento, molteplici attacchi portati contro tali principi. Il sessantesimo anniversario della Costituzione è l'occasione per vederla in un'ottica meno immediata e meno interessata ai problemi di breve periodo del paese. Finora essa è apparsa come espressione di un patto politico fra determinate forze, come oggetto e strumento di garanzia o di ostacolo a determinati disegni politici, o come trattativa o moneta di scambio per futuri patti: in ogni caso se ne è data una lettura tutta italiana, autarchica e in qualche modo contingente. La Costituzione italiana nasce dal clima storico dell'immediato secondo dopoguerra, un periodo che fece della lotta alla tirannia e dell'affermazione del costituzionalismo un patrimonio universale e di tale universalismo partecipa. E sebbene corrisponda a verità che in essa si sono incontrate le tre ideologie liberale, cattolico-democratica e marxista, l'esito non fu provinciale e si colloca in un contesto che va al di là dell'esperienza del nostro paese.
8,00

La Costituzione

di Onida Valerio

editore: Il mulino

pagine: 189

Una Costituzione non è una legge qualsiasi, ma è la carta dei valori di fondo, dei diritti di tutti e delle regole per tutti
11,00

La Costituzione è anche nostra

editore: Sonda

pagine: 96

Un testo avvincente sui valori della nostra Costituzione
10,00

La Costituzione

di Valerio Onida

editore: Il mulino

pagine: 136

Una Costituzione non una è legge qualsiasi, ma è la carta dei valori di fondo, dei diritti di tutti e delle regole per tutti
8,80

Costituzione

di Onida Valerio

editore: Ediesse

pagine: 96

7,75
24,79
37,10

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento