Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Vidiadhar S. Naipaul

Una casa per Mr Biswas

di Vidiadhar S. Naipaul

editore: Adelphi

pagine: 566

Nel 1961 la scena letteraria fu scossa da un romanzo molto diverso da tutti quelli che negli stessi anni venivano letti, discu
14,00

Il ritorno di Eva Perón

di Vidiadhar S. Naipaul

editore: Adelphi

pagine: 301

Naipaul ricostruisce tre esemplari parabole umane, tra gli anni Cinquanta e Settanta del secolo scorso, che si traducono in al
20,00

Lo scrittore e il mondo

di Vidiadhar S. Naipaul

editore: Adelphi

pagine: 544

Chi desidera sapere - nel senso innanzitutto di vedere - come è fatto il mondo, oggi e l'altro ieri, non ha che da aprire ques
45,00

L'enigma dell'arrivo

di Vidiadhar S. Naipaul

editore: Adelphi

pagine: 412

"L'enigma dell'arrivo" è nello stesso tempo un'intensa meditazione autobiografica e una delle più ipnotiche narrazioni della maturità di Naipaul. Tutto ruota intorno al luogo in cui lo scrittore si insedia al suo ennesimo ritorno in Inghilterra: un cottage nella valle del Wiltshire che solo un breve viottolo separa dall'incanto arcano di Stonehenge, i cui antichi tumuli "profilati contro il cielo" si intravedono dal varco di una siepe. Da qui - da questo osservatorio opaco e metafisico, dove cupi parchi secolari convivono con autostrade solcate da camion colorati come giocattoli - lo scrittore scruta e ricorda, in un unico flusso. Scruta la comunità circostante (mungitori, contadini, piccoli imprenditori e giardinieri in tweed) come un microcosmo ibernato in una "rete di risentimenti reciproci", di gente infelice che per sopravvivere deve restare "cieca alla propria condizione". E ricorda le tante sequenze del suo passato di nomade e apolide, dalla Trinidad romantica e perduta della sua infanzia (un universo "di campi di canna da zucchero e di capanne e di bambini scalzi") a una Londra "estranea e sconosciuta", che gli porterà - tra i doni taumaturgici - una passione febbrile per Charles Dickens. L'esito è un percorso umano e intellettuale di disillusione radicale, in cui Naipaul - immettendo nella propria cadenza un inconsueto timbro malinconico - trova il solo appiglio e la sola vera patria in una tortuosa vocazione di scrittore.
24,00

Sull'ansa del fiume

di Vidiadhar S. Naipaul

editore: Adelphi

pagine: 327

Attratto da un richiamo fatale nel cuore dell'Africa, il giovane Salim, indiano di fede musulmana, lascia la costa orientale del continente per rilevare da un amico di famiglia un eccentrico bazar in riva a un fiume punteggiato dalle "isole scure" dei giacinti e circondato da un paesaggio primordiale di foreste, torrenti nascosti e impervi, canali infestati da zanzare e solcati da chiatte, buganvillee rigogliose, tramonti velati di nuvole lungo le rapide. Qui cercherà di contribuire, con pochi sodali, all'evoluzione di una società travolta da recenti tumulti. E in un primo momento la comunità dell'"ansa del fiume" - così come l'intero paese sembrerà avviarsi a un promettente progresso. Ma quello slancio innovatore, fagocitato dal Grande Uomo (nel quale non è difficile riconoscere il dittatore Mobutu), si convertirà presto in un futurismo grottesco (il "radioso avvenire"); e, unito alla feroce rabbia accumulata nel periodo coloniale e a un equivoco ritorno alla 'nazione autentica', susciterà un sistema di controllo paranoico e una catena di cieche rappresaglie - consegnando Salim a un destino di apolide senza patria e senza vera identità.
26,00

Il massaggiatore mistico

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 230

Il massaggiatore mistico è un romanzo di formazione e insieme un trattato etnografico carico di ironia, dove la confusa identi
20,00

La perdita dell'Eldorado

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 405

Crescere in un mondo "senza passato" può segnare una vita intera
26,00

I mimi

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 322

Singh, giovane coloniale di origine indiana, lascia alla fine della seconda guerra mondiale la nativa Isabella, isola incaston
25,00

Scrittori di uno scrittore

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 217

Il mio intento in questo libro non è la critica letteraria né la biografia
14,00

La maschera dell'Africa

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 289

V
22,00

Semi magici

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 329

una tarda estate berlinese, verso la metà degli anni Settanta
20,00

Una casa per Mr Biswas

di Naipaul Vidiadhar S.

editore: Adelphi

pagine: 566

Nel 1961 la scena letteraria fu scossa da un romanzo molto diverso da tutti quelli che negli stessi anni venivano letti, discu
24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.