Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Washington Irving

L'arte di fabbricare i libri

di Washington Irving

editore: Elliot

pagine: 46

In questi tre saggi, contenuti nel "Libro degli schizzi" - la raccolta degli scritti più famosi dell'autore de La leggenda di
7,00

I racconti dell'Alhambra

di Washington Irving

editore: Edizioni Studio Tesi

pagine: 238

"Sono venuto a Granada circa tre settimane fa, a passare un po' di tempo qui durante la stagione più bella dell'anno
24,50

Buon Vecchio Natale (un)

di Washington Irving

editore: Mattioli

pagine: 115

\the old christmas\ e` il racconto di un natale trascorso in un vecchio maniero di campagna, lontano dalla strada maestra, i
10,90

Viaggio nelle praterie del West

di Washington Irving

editore: Spartaco

pagine: 207

Un fucile, una coperta, un cavallo, una terra sconfinata da esplorare: nel 1832, il selvaggio West americano si presentava come un infinito campo di possibilità, di aspirazioni, di speranze. Nel suo diario di viaggio nell'Oklahoma, "A Tour on the Prairies", scritto praticamente in sella a un cavallo, Washington Irving restituisce del Far West un'immagine viva e dinamica, ancora non contaminata da tanta letteratura e cinema di genere. Sedotto dal fascino della frontiera, lo scrittore è pronto a inseguire purosangue dal fiero portamento. E poi si lancia alla caccia del bisonte, animale che è l'immagine perfetta della rabbia e del furore. Eccolo, infine, riposarsi all'ombra di alberi i cui tronchi gli ricordano i pilastri di una chiesa. A seguirlo, costante, l'ombra minacciosa degli indiani. Lontano dalle atmosfere cupe della "Leggenda di Sleepy Hollow", questo taccuino racconta l'esperienza di uno dei grandi spiriti nomadi della letteratura dell'Ottocento. Una lettura che diventa tanto più affascinante perché, attraverso le piste dei pionieri e gli accampamenti delle tribù di nativi, "Irving non cerca l'avventura, il mito, la leggenda, bensì l'autenticità", come scrive Roberto Donati nella prefazione. Del resto, precisa nella postfazione Leomacs, uno dei disegnatori di Tex, il viaggio è "un approssimarci alla "frontiera" che, di volta in volta, traccia gli orizzonti in espansione della nostra esistenza".
12,00

C'era una volta New York

di Irving Washington

editore: Donzelli

pagine: 316

C'era una volta Cristovallo Colon, "volgarmente detto Colombo"
25,00

Dolph Heyliger

di Washington Irving

editore: Iacobellieditore

pagine: 106

Short story di uno dei maestri del genere, "Dolph Heyliger" narra il viaggio fantastico - a metà tra favola allegorica e racconto di formazione, attraverso prove terribili, tempeste e fantasmi - di un giovane scapestrato, un furfante buono, alla ricerca di un tesoro insieme reale e simbolico. Irving disegna la storia di un antieroe burlone e avventuriero, un paradossale vagabondo dallo spirito pionieristico, dissacrante e ironico sbeffeggiatore delle regole comunitarie della giovane nazione americana. In questa novella onirica l'autore introduce una novità: allestisce una sorta di palcoscenico del racconto, una scena in cui l'atto del narrare diventa più importante del protagonista stesso, ribaltando la prospettiva del lettore anche dal punto di vista stilistico.
12,00

Il mistero di Sleepy Hollow

di Washington Irving

editore: Newton compton

pagine: 352

Lungo le strade polverose che, dalla baia di New York, conducono tra le valli della contea di Westchester, si aggira la figura
6,00

Il mistero del cavaliere senza testa

di Irving Washington

editore: Donzelli

pagine: 88

Il destriero che cavalcava aveva ormai perso quasi tutto, tranne la cattiveria
12,00

Il mistero di Sleepy Hollow

di Washington Irving

editore: Newton compton

pagine: 343

Lungo le strade polverose che, dalla baia di New York, conducono tra le valli della contea di Westchester, si aggira la figura
5,00

Racconti fantastici. La leggenda di Sleepy Hollow e altre dieci storie inquietanti

di Irving Washington

editore: Donzelli

pagine: XXIII-259

Padre fondatore del genere del racconto moderno, Washington lrving è stato il primo dei narratori americani ad essere annovera
23,00

Storia di New York

di Washington Irving

editore: Neri Pozza

pagine: 432

20,66

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.