Il tuo browser non supporta JavaScript!

Brescia

Un mare di risate. Dieci ballate in allegria

di Carmen Arena

editore: La compagnia della stampa

pagine: 96

Le debolezze umane, se trattate in tono bonario e canzonatorio, suscitano più risate che tristezza
13,00

Lömedhane e i hò hcötöm. Mal... soprannome mezzo gaudio

editore: La compagnia della stampa

pagine: 128

I soprannomi dicono molto più dei nomi
18,00

Libera-mente Elena

di Elena Tedoldi

editore: La compagnia della stampa

pagine: 64

L'autrice in questo libro parla di bullismo, di femminicidio, dei comportamenti violenti, del fatto che queste aggressioni fis
10,00

Pesca in Costa Rica

di Giovanni Roncaletti

editore: La compagnia della stampa

pagine: 56

"Sembra una storia di pesca, invece è la storia della mia scoperta di un Paese, la Costa Rica, che è il più bello che abbia ma
10,00

Cremona 1859. Il soccorso dei feriti francesi dopo la Battaglia di Solferino-Crémone 1859. Les secours aux blessés français après la Bataille de Solferino

di Gianluigi Valotti

editore: La compagnia della stampa

pagine: 112

Officina di carità cosi la si può definire la città di Cremona per la sua accoglienza
30,00

Martinengo Fortunato. Un gentiluomo del Rinascimento fra arti, lettere e musica

editore: Morcelliana

pagine: 342

Nell'anno dell'apertura al pubblico di Palazzo Tosio, storica sede della nostra Accademia restaurata dopo un ingente sforzo sc
28,00

La Medusa inquieta. Il viaggio inaspettato del capolavoro di Lucio Fontana

di Eletta Flocchini

editore: La compagnia della stampa

pagine: 224

Un capolavoro d'arte protagonista di un viaggio inedito
25,00

Brescia sotto le bombe (1940-1945)

editore: La compagnia della stampa

30,00

La loggia in Vaticano. Brescia in udienza da Paolo VI

di Massimo Tedeschi

editore: Morcelliana

pagine: 160

Nella mattinata del 10 dicembre 1977 Paolo VI, che il 26 settembre aveva compiuto ottant'anni e da quattordici sedeva sul sogl
16,00

Valcamonica. Immagini dalle rocce. Ediz. italiana e inglese

editore: Skira

pagine: 108

Insediati nell'attuale Valcamonica oltre 12.000 anni fa, gli antichi abitanti ci hanno lasciato nel corso dei millenni centinaia di migliaia di figure incise nella roccia che raccontano la vita di una popolazione con una struttura socio-politica ben organizzata e un patrimonio culturale e artistico sorprendentemente complesso. Dai cacciatori seminomadi dell'epoca post-glaciale fino all'Età del Ferro l'uomo ha inciso in ogni periodo i suoi miti, la sua vita e la sua storia. Si tratta di una delle più grandi concentrazioni di arte rupestre al mondo e la maggiore in Europa, primo sito italiano dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità nel 1979.
25,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento