Il tuo browser non supporta JavaScript!

Poesia

Il libro della famiglia

di Alberto Bellocchio

editore: Il Saggiatore

pagine: 279

Il libro narra in versi la storia della famiglia dell'autore. È suddiviso in quattro parti, ognuna delle quali può essere considerata una composizione autonoma. Ne "Gli antecedenti" le vicende più antiche si snodano a formare caratteri famigliari ancora oggi ben riconoscibili. "La pietra dei talenti" evidenzia la prima fase di crescita in un'epoca eroica: qui si susseguono il dramma della divisione del patrimonio, l'alternanza delle generazioni, l'andare e venire delle fortune. "Ascesa e caduta del principe" è dedicata alla figura del padre, avvocato di talento e personaggio chiave del libro. "Il libro di Dora" vede invece protagonista la madre, in apparenza succube e perdente, ma che avrà la propria rivincita attraverso i figli.
30,00

Le ultime poesie

Testo inglese a fronte

di Yeats William B.

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Dopo la pubblicazione de "La scala a chiocciola", Yeats desiderava scrivere poesie di un genere nuovo e raggiungere un pubblic
10,00

Aquabella

di Loi Franco

editore: Interlinea

pagine: 88

La nuova raccolta poetica di uno dei maggiori autori italiani, Franco Loi, con al centro Milano, la città delle periferie, dei
10,00

Clinica dell'abbandono

di Alda Merini

editore: Einaudi

pagine: 124

Un volume dedicato al ricordo delle persone care ormai scomparse, da Scheiwiller a Maria Corti, alla Milano dei Navigli, ai tanti interlocutori-scrivani divenuti i primi destinatari delle intuizioni e del talento dell'autrice, alla sofferenza e alla solitudine, come dati che accomunano ogni esistenza; alla solidarietà umana e alla vocazione a coltivare quanto di meglio la vita offre nei suoi dettagli quotidiani. "Si esce da questo libro - annota Ambrogio Borsani nella sua introduzione - con la memoria di una scissione insanabile del linguaggio legato ai movimenti dell'esperienza, di una modulazione drammatica e musicale che i versi riflettono".
12,00

La rosa senza perché

Poesia e vita

editore: Servitium

pagine: 137

Un giornalista propone a uno dei migliori poeti italiani contemporanei alcune domande decisive sulla vocazione del poeta e sul
9,50

Parole. Testo francese a fronte

di Jacques Prèvert

editore: Guanda

pagine: 357

Raccolta di poesie pubblicata subito dopo la Seconda guerra mondiale, è in perfetta sintonia con il clima culturale del proprio tempo. C'è la stessa ansia di uscire dalla pagina ed entrare nella vita che determinò il successo mondano dell'esistenzialismo, c'è l'eco di qualche battuta come si immaginava che Sartre potesse pronunciarne al Café de Flore, c'è il cabaret colto, Brecht, la capacità di fare inquadrature come quelle memorabili dei film di Camé, e di dare alle immagini ora la compattezza del volto proletario e fraterno di Jean Gabin, ora quell'effetto di dissolvenza che per chi ha vissuto in Bretagna sarà sempre un molo che si scioglie a metà tra la sabbia e il cielo, nella nebbia della bassa marea.
9,00

L'usignolo della Chiesa Cattolica

di Pier Paolo Pasolini

editore: Garzanti

pagine: 167

La raccolta de "L'usignolo della Chiesa Cattolica" comprende poesie scritte fra il 1943 e il 1949, ma è stata pubblicata solo
9,00

Canzoni e sonetti

di Davanzati Chiaro

editore: Einaudi

Vissuto nella seconda metà del XIII secolo, Davanzati è spesso considerato nelle nostre storie della letteratura un mero poeta
13,50

Poesie d'amore. Testo inglese a fronte

di Dickinson Emily

editore: Bompiani

pagine: 111

L'amore per Emily Dickinson è la grande legge interna, indifferente alle vicissitudini minori, capace di capovolgerne il signi
8,00

Tutte le poesie

di Montale Eugenio

editore: Mondadori

20,00

Il canzoniere

di Francesco Petrarca

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

pagine: 531

"
5,99

Nel malamente mondo non ti trovo

di Mango

editore: Pendragon

pagine: 96

12,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.