Il tuo browser non supporta JavaScript!

Liguori: COLLECTIO VICIANA

De constantia iurisprudentis (Napoli 1721, con postille autografe, ms.XIII B 62)

di Giambattista Vico

editore: Liguori

pagine: 299

Le nostre ristampe anastatiche dei codici del "De Uno", del "De Constantia" e delle "Notae" (così come è stato per le Scienze Nuove) intendono richiamare, con rinnovata impostazione critica, l'attenzione degli studiosi su un complesso di pagine che segnano una "fase" centrale della riflessione e nella riflessione di Vico. Si tratta, con le ristampe del "Diritto universale", di porre in evidenza la maturata e matura opzione di Vico per la conoscenza di un mondo unitario.
59,90

Notae in duos libros. Alterum de uno universi iuris principio, & c. Alterum de Constantia iurisprudentis. (Napoli, 1722, con postille autografe, ms XIII B 62)

di Giambattista Vico

editore: Liguori

pagine: 136

Le nostre ristampe anastatiche dei codici del "De Uno", del "De Constantia" e delle "Notae" (così come è stato per le Scienze Nuove) intendono richiamare, con rinnovata impostazione critica, l'attenzione degli studiosi su un complesso di pagine che segnano una "fase" centrale della riflessione e nella riflessione di Vico, Si tratta, con le ristampe del "Diritto universale", di porre in evidenza la maturata e matura opzione di Vico per la conoscenza di un mondo unitario.
39,90

De universi juris principio, et fine uno (rist.anast. Napoli, 1720). Con postille autografe, ms. XIII B 62

di Vico Giambattista

editore: Liguori

pagine: 268

L'iniziativa si inscrive nel progetto di edizione critica delle Opere di Vico, promosso dalla Fondazione "P
48,49
203,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.