Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Piemme: True

Bolero. Una perfetta storia italiana

di Abbate Carmelo

editore: Piemme

pagine: 414

In un'umida notte autunnale, due uomini salgono sul tetto di una casa di Hammamet
17,50

Operazione Paperclip

di Annie Jacobsen

editore: Piemme

pagine: 580

Nei primi mesi del 1945, mentre la guerra sta per concludersi con la disfatta di Adolf Hitler, i servizi segreti statunitensi, l'OSS e poi la CIA, decidono di ingaggiare i principali scienziati che fino a quel momento hanno lavorato per il terzo Reich. Il piano sarà coperto dalla massima segretezza e verrà denominato "Operation Paperclip", operazione graffetta. I servizi segreti si impegnano a riscrivere l'imbarazzante passato di numerosi scienziati ai quali verrà data la cittadinanza americana, cancellando dai loro curricula il coinvolgimento in omicidi di massa, sperimentazioni mediche all'interno dei lager e altri orrori. L'Operazione Paperclip andrà avanti fino agli anni Settanta. Circa 2000 scienziati tedeschi, per la maggior parte ardenti nazisti, vengono stipendiati, omaggiati e coccolati dalle istituzioni americane, ricevono premi e riconoscimenti. E con il loro fondamentale contributo, gli Stati Uniti si dotano di armi nucleari, chimiche e batteriologiche.
20,00

Gramigna. Vita di un ragazzo in fuga dalla camorra

editore: Piemme

pagine: 166

Luigi è figlio d'arte. Suo padre è un boss della camorra, un pezzo grosso, uno di quelli che contano nell'aversano. Dalle sue parti, con quelle credenziali, potrebbe essere padrone incontrastato. Ma lui non ne vuole sapere. Troppo vivo e amaro il ricordo degli anni di infanzia, con il padre sempre in galera e la geografia imparata andando in visita nelle carceri di massima sicurezza in tutta Italia, con i Natali a toni smorzati, solo con donne e cugini, perché tutti gli uomini della famiglia o erano latitanti o in prigione. Quando le irruzioni all'alba della polizia o i parenti morti in agguati non li vedi sullo schermo ma li hai in casa, puoi crescere senza poterne fare a meno, o cercare di starne lontano il più possibile. Luigi ha scelto la seconda strada, dicendo tanti no, poi qualche sì, poi ancora no no no, fino a costruirsi una vita pulita e dignitosa. Questo vuole dire ai figli di Scampia e a tutti gli altri, una vita diversa è possibile, ed è molto più bella.
14,50

Londongrad. L'ultima spia

di Alan S. Cowell

editore: Piemme

pagine: 486

Il caso Litvinenko ricorda le matrioske: dentro un mistero ce n'è un altro, poi un altro, poi un altro, all'infinito. Tanto che a distanza di tempo non si sa con certezza chi abbia avvelenato Sasa, la spia venuta da Mosca, con il polonio-210, nel pieno centro di Londra. Intanto altri personaggi illustri sono scomparsi dalla scena, tra cui Berezovskij, amico e protettore di Litvinenko, aggiungendo domande a domande. Le indagini di Sasa sull'omicidio di Anna Politkovskaja, le accuse lanciate a Putin di esserne il mandante, le trame degli oligarchi della nuova Russia, i segreti inconfessabili della guerra cecena, gli intrighi del KGB, il club dei dissidenti anti-Putin in esilio nelle grandi capitali europee, i rapporti con l'italiano Mario Scaramella: mentre il mondo apprende di vivere in una inestricabile rete di spie, la morte di Litvinenko si impone come uno degli snodi principali della nuova guerra fredda.
19,50

Cannibal

Nelle fauci di Wall Street

di Dillian Jared

editore: Piemme

pagine: 475

Jared Dillian è una delle menti di Lehman Brothers
19,50

Gangster Squad

di Paul Lieberman

editore: Piemme

pagine: 474

Nonostante si muova ai confini della legalità, la Gangster Squad è a suo modo un grido di innocenza. Siamo negli anni Quaranta a Los Angeles, la Città degli Angeli, del sole e delle infinite possibilità, come agli americani piace pensare. Qui il male non esiste per definizione, e se esiste, viene da fuori, e là lo si può ricacciare. È un atto di fede pensare che, mentre nell'ombra sta prosperando una città di vizi e delitti, per contrastare questo male basti approntare una squadra di otto poliziotti conferendogli tutti i poteri. Otto spazzini del crimine per tenere a bada un mostro, la mafia, di cui solo dieci anni dopo l'FBI riconoscerà ufficialmente l'esistenza. Questa è la storia vera di quel manipolo di uomini e della loro guerra alla criminalità organizzata e al nemico numero uno, Mickey Cohen, boss della cosiddetta mafia ebraica. Uno di quei piccoletti che hanno capito che diventi più alto e grosso, con una pistola, e che da allora non l'ha mai lasciata raffreddare. Uomini tutti d'un pezzo come il sergente John O'Mara, sagrestano nella sua chiesa, o più disillusi, ma tutti investiti dalla suprema missione di combattere il male. Con qualunque mezzo, non importa quanto lecito. Interrogatori non convenzionali, perquisizioni, intercettazioni, interferenze con la stampa. La caduta dell'innocenza non si è ancora verificata, ma la storia della squadra Gangster e dei suoi uomini con licenza di muoversi nella zona grigia in cui salvezza e dannazione si confondono, è il primo passo di un lungo addio.
19,00

Noi siamo Anonymous

di Olson Parmy

editore: Piemme

pagine: 500

Spalle larghe, capelli a spazzola e sguardo fiero, Aaron Barr è stato un militare, esperto di crittografia e sistemi informati
19,00

L'ultimo segreto di Tesla

di Anthony Flacco

editore: Piemme

pagine: 362

"New Jersey, 1895. Un uomo scruta nella notte, in cerca dei bagliori di un incendio di cui ha avuto notizia. L'uomo è Thomas Edison, il celeberrimo inventore, un nome che è quasi sinonimo di elettricità. Ma c'è un altro uomo che ha in questo campo importanti meriti. Quello che sta bruciando è il suo laboratorio. E certo non è un caso." In un romanzo-verità, Anthony Fiacco ricostruisce vita e vicissitudini di Nikola Tesla, geniale e poliedrico inventore, scopritore di principi fondamentali e rivoluzionari nel campo dell'elettricità, affascinante catalizzatore di mille misteri, divenuto prima ricco e celebre e quindi povero e dimenticato. Solitario e tormentato, oggetto di invidie e persecuzioni, quando, dopo aver rifiutato nientemeno che il premio Nobel, Tesla morì, agenti del governo che sorvegliavano l'albergo in cui dimorava irruppero e sequestrarono tutte le sue carte. Solo un prezioso incartamento riuscì a sfuggire alla razzia: il piano per il sistema di energia universale. Produrre elettricità gratuita: per tutti, ovunque, per sempre. La più grande delle scoperte che la sua Musa gli aveva ispirato. Un progetto che molti avrebbero avuto interesse a distruggere.
17,50

Il falco

editore: Piemme

pagine: 286

Figlio di un poliziotto, James Keene è un ragazzo bello e sveglio che non si accontenta di quello che ha. Si mette a spacciare droga e accumula, giovanissimo, una montagna di denaro. Fino a quando i federali non bussano alla sua porta e finisce in prigione, condannato a dieci anni. Un giorno, James viene convocato dal procuratore Beaumont. Il giudice gli mostra una cartellina con le foto di corpi di ragazze morte e volti di adolescenti felici. Sono tutte vittime di uno stesso serial killer, Larry Hall, accusato di omicidio e già in carcere, ma solo per un assassinio e non per gli oltre venti che secondo Beaumont avrebbe commesso. Il procuratore fa a James una proposta inaspettata: il ragazzo dovrà farsi trasferire sotto copertura nel carcere di massima sicurezza in cui è recluso Hall. Dovrà diventarne amico per indurlo a confessare i crimini che ha sempre negato, e il luogo in cui ha sepolto i corpi. In cambio, per lui c'è la libertà. James accetta...
16,50

Vivo o morto

di Brendan I. Koerner

editore: Piemme

pagine: 362

Marzo 1944. Nell'intrico della foresta birmana il tenente Cady fa un passo di troppo verso un soldato nero, Herman Perry. Perry piange: è già stato in quel vero inferno che è il carcere militare e ora, per una sciocchezza, non ci vuole tornare. Trema, e ha un fucile in mano. "Non si avvicini, tenente. Stia indietro..." È l'inizio della leggenda del "Re della giungla", l'incredibile, avvincente vicenda di un soldato di colore durante la seconda guerra mondiale, in fuga per un omicidio e braccato dalla polizia militare attraverso la giungla asiatica, in compagnia della figlia di un capotribù di tagliatori di teste. Già una volta è stato arrestato, già una volta è evaso e sfuggito alla forca. Ora è un fantasma, un incubo, un monito, il vendicatore di tutti i torti subiti, il pericolo numero uno, avvistato ovunque, bersaglio di una caccia all'uomo senza precedenti. In molti vogliono il re, a qualunque costo, vivo o morto.
17,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.