Il tuo browser non supporta JavaScript!

Salerno: I diamanti

La Divina commedia-Dizionario della Divina Commedia

di Dante Alighieri

editore: Salerno

pagine: 2213

È giunta alla terza edizione la "Divina Commedia" proposta nella collana de 'I Diamanti': tutto il poema di Dante in un testo
56,00

Poeti della corte di Federico II

editore: Salerno

pagine: 808

La lirica laica in volgare italiano nasce alla corte di Federico II
24,00

Poesie

di Angelo Poliziano

editore: Salerno

pagine: 784

La vastità e la qualità della cultura di Poliziano si sono rivelate impressionanti, man mano che si sono pubblicati i suoi eru
24,00

Poeti del Dolce stil novo

editore: Salerno

pagine: 800

Nonostante il perdurare nella critica letteraria di posizioni opposte, negli ultimi anni del secolo XIII si reagì nettamente, con un forte richiamo all'ordine, alla stagione poetica multiforme, sperimentale, eterodossa, che caratterizza la lirica del pieno e tardo '200, dopo gli esordi più compatti della "scuola siciliana". Questi nuovi poeti, pochi ma agguerriti e determinati, richiamano a un repertorio metrico chiuso (canzone, sonetto e ballata), a uno stile limpido, piano e trasparente ('dolce'), a un'esclusività tematica tutta incentrata sull'amore, a un pubblico rigorosamente selezionato sul piano culturale e etico. È legittimo dunque parlare di dolce stil novo, tanto più che la tradizione manoscritta conferma la novità di questa poesia. Il diamante raccoglie tutte le poesie sicure, e in alcuni casi le rime dubbie, di Guinizzelli, Cavalcanti, Lapo Gianni, Gianni Alfani, Dino Frescobaldi e Cino da Pistoia. Il volume comprende un'introduzione generale sul dolce stil novo, un'essenziale nota bibliografica e medaglioni introduttivi riservati ai poeti antologizzati. I testi pubblicati sono tratti dalle più accreditate edizioni critiche.
24,00

I fiori del male. Testo francese a fronte

di Charles Baudelaire

editore: Salerno

pagine: 562

Un viaggio immaginario, tragico e commovente, nell'animo umano, tra slanci amorosi e cadute nella noia e nell'angoscia. Baudelaire trova infine nell'arte - in questi versi intensi e appassionati - la bellezza che, sola, salva dal degrado del mondo. Davide Rondoni si misura con l'opera che ha rivoluzionato la letteratura poetica mondiale e ci consegna - in questa edizione (con il testo originale a fronte) - una traduzione inedita esemplare.
24,00

Le poesie

di Federico García Lorca

editore: Salerno

pagine: 774

Una nuova edizione delle poesie di Federico García Lorca che, rispetto alle più autorevoli traduzioni italiane apparse sinora, ambisce a una piena aderenza al registro linguistico e ritmico dell'originale. L'introduzione critica e il ricco apparato di note al testo mirano ad individuare la complessa rete di significati e ad approfondire l'universo emotivo dell'autore: la dolente visione dell'esistenza, le ossessive incertezze, i tormenti per l'irraggiungibilità dell'amore.
24,00

Il giorno e le odi

di Giuseppe Parini

editore: Salerno

24,00

I sonetti

di William Shakespeare

editore: Salerno

pagine: 370

24,00

Poesie d'amore dei trovatori

editore: Salerno

pagine: 652

24,00

Gli Epigrammi di Marziale

di Marco Valerio Marziale

editore: Salerno

pagine: 940

La sapida e talvolta piccante produzione epigrammatica di Marco Valerio Marziale proposta ai lettori moderni nella brillante t
24,00

Il decameron

di Giovanni Boccaccio

editore: Salerno

pagine: 1614

44,00

Le poesie

di Alessandro Manzoni

editore: Salerno

pagine: 462

24,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento