Il tuo browser non supporta JavaScript!

San Paolo Edizioni: La famiglia nel mondo contemporaneo

Identità sessuale. È possibile un io felice?

di Carla Corbella

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

Viviamo nell'epoca che sta riscrivendo alcuni parametri della nostra vita
10,00

I gruppi di siblings adulti. Una proposta di metodo per sostenere fratelli e sorelle di persone con disabilità

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 224

I siblings sono i fratelli di persone con disabilità
18,00

La spiritualità nella cura. Dialoghi tra clinica, psicologia e pastorale

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 208

Tra un medico e un presbitero che si incontrano, ogni mattina, nei corridoi di uno dei più importanti ospedali d'Italia - l'Is
18,00

Educare alla fede oggi. Essere credenti credibili e accompagnare alla fede adulta i nostri figli

di Ezio Aceti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 144

La testimonianza di fede in famiglia e l'incontro di catechesi sono vissuti da persone (adulti e bambini, ragazzi) che entrano
10,00
19,63

Famiglia e lavoro: dal conflitto a nuove sinergie. 9° Rapporto Cisf sulla famiglia in Italia

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 488

Il conflitto tra famiglia e lavoro sta alla base di moltissimi problemi sociali
29,00

La pastorale familiare in Italia. Una ricerca nazionale a dieci anni del direttorio di pastorale familiare

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 256

La ricerca che viene presentata e commentata in questo volume è stata condotta tra le diocesi italiane dall'Ufficio nazionale
14,00

Dopo di noi, insieme a noi. Famiglie e servizi nella cura dei disabili adulti

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 304

L'assistenza alle persone adulte disabili che rimangono prive di genitori è oggi una vera e propria emergenza sociale; i più recenti dati disponibili parlano di circa 700.000 disabili gravi che in Italia vivono in famiglia, che dovranno pertanto affrontare il problema dell'invecchiamento e della perdita dei genitori. La ricerca presentata in questo volume, realizzata sul territorio lombardo con il contributo della Fondazione Cariplo, offre a questo riguardo sia una lettura dei bisogni, delle paure e dei progetti delle famiglie e degli operatori dei servizi pubblici e privati, sia una serie di indicazioni per supportare la progettazione di tali interventi, verificando i modelli operativi, le opportunità disponibili per le famiglie e per i disabili, le soluzioni più adeguate, le carenze più rilevanti, alla ricerca di buone pratiche da promuovere e replicare. Una ricerca di grande utilità per operatori sociali e sanitari, volontari e organizzazioni di assistenza all'handicap oltre che dedicata a tutte le famiglie che sostengono il lavoro quotidiano di cura dei propri figli. Il Centro Internazionale Studi Famiglia, organo ufficiale dell'Associazione Don Giuseppe Zilli, intende promuovere la formazione, lo sviluppo e la stabilità della famiglia, secondo i principi cristiani.
18,00

Famiglia e capitale sociale nella società italiana. Ottavo raporto Cisf sulla famiglia in Italia

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 448

Le società contemporanee riscoprono il valore del "capitale sociale", inteso come patrimonio e risorsa culturale che sostiene le relazioni fiduciarie, di cooperazione e reciprocità fra le persone. I contributi qui presentati partono dalla distinzione fra il capitale sociale primario costituito dalla famiglia e il capitale sociale secondario costituito dalle reti e relazioni associative nella sfera civica. Se ne esplorano poi le varie dimensioni, dimostrando che il capitale sociale familiare risulta cruciale e infungibile per il benessere delle persone e delle comunità. Viene inoltre presentata la prima indagine empirica originale su "famiglia e capitale sociale" rappresentativa della popolazione italiana.
26,00

Quarto rapporto Cisf sulla famiglia in Italia

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 432

Il Rapporto analizza cosa sta succedendo nella famiglia italiana considerata come reticolo intergenerazionale, ovvero in quanto sistema relazionale che, connettendo le generazioni fra loro - nel conflitto e nella solidarietà, genera altre famiglie. La famiglia produce le generazioni e, a loro volta, le generazioni cambiano la famiglia. Oggigiorno molti percepiscono che si sono creati enormi squilibri fra le generazioni, e che la famiglia è diventata il crocevia di nuovi conflitti generazionali, spesso latenti e solo alcune volte conclamati nella cronaca dei giornali (genitori che distruggono i figli; figli che uccidono i genitori). Ma qualche volta si legge anche di genitori che trovano nuovi motivi di solidarietà verso i figli, e di figli che sentono nuove obbligazioni verso i genitori, in tutte le età della vita. Il fatto è che la famiglia è diventata l'ambito di problemi, scelte e decisioni che non si presentavano anche solo fino a qualche anno fa. Il Rapporto vuole aiutare a capire come e perché cambia la famiglia dal punto di vista dell'intreccio generazionale, cioè di come funziona (o non funziona) la rete delle relazioni generazionali, e di come i cambiamenti in queste reti modificano la famiglia e con essa, il futuro della nostra società.
20,66
21,69

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.