Il tuo browser non supporta JavaScript!

San Paolo Edizioni: Le ragioni del diritto

Un magistero per i giuristi. Riflessioni sugli insegnamenti di Benedetto XVI

di Francesco D'Agostino

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

Il volume, suddiviso in due parti, si confronta con il magistero di Benedetto XVI. La prima parte è dedicata ad approfondire la figura di Joseph Ratzinger come teologo e giurista, il suo rapporto con l'Europa e i temi di fede e ragione. La seconda parte affronta invece temi specifici come la legge morale naturale, i cattolici e la politica, la donazione di organi, la bioetica, la famiglia e la laicità.
10,00

Giustizia

Elementi per una teoria

di D'Agostino Francesco

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 96

Un vademecum per orientarsi di fronte all'immenso universo della teoria della giustizia; un problema che tocca la realtà più p
9,00

Identità di genere? Dalla differenza alla in-differenza sessuale nel diritto

di Laura Palazzani

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 76

Il fatto che nasciamo "maschi" o "femmine" poco importa: conta ciò che "diveniamo", e il divenire dipende dalla storia, dalla società, dalla cultura, ma anche dalla nostra attitudine psicologica, dagli impulsi e dalla volontà. Le teorie gender (dall'inglese "genere") ritengono che debba essere l'individuo a scegliere a quale sesso appartenere a prescindere da come nasce, e scegliere se legarsi a un individuo di sesso opposto o dello stesso sesso. Si tratta di teorie che, elaborate a livello scientifico e filosofico, hanno implicazioni in ambito giuridico e politico, portando alla legittimazione del transessualismo e del transgender, ma anche alla equiparazione delle unioni eterosessuali e omosessuali. La parola "genere" è già entrata nel diritto positivo sostituendo la parola "sesso": non è solo la scelta di un termine che suona più "raffinato", ma è una scelta teorica ben precisa nella direzione della negazione della naturale differenza uomo/donna come fondamento antropologico dell'identità sessuale e della famiglia. Il libro è di grande attualità. L'argomento appartiene al campo giuridico e sociale, ma prima ancora al campo filosofico e antropologico. Anche la Chiesa è grandemente interessata al dibattito, avendo le sue ragioni da sostenere e naturalmente le verità rivelate da tutelare per il bene dei credenti.
9,00
11,00

Il diritto come sistema di valori

di Sergio Cotta

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 176

Un volume che raccoglie le relazioni elaborate da Sergio Cotta in occasione dei Congressi promossi dall'Unione Giuristi Cattolici Italiani e gli articoli da lui scritti per la rivista dell'Unione, Iustitia. Il libro costituisce un servizio prezioso alla cultura filosofico-giuridica italiana, riproponendo testi di difficile accessibilità e di ancora intatta suggestione teoretica. Il contributo di Sergio Cotta ha permesso di mantenere vivo l'insegnamento della tradizione filosofica giusnaturalistica, nella quale egli si è sempre più immerso col passare degli anni e che è stato in grado di fondere, con esiti di indubbia originalità, con elementi della tradizione fenomenologica.
10,00

Europa. Quale laicità?

di Giuseppe Dalla Torre

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 138

È illusorio pensare che l'Unione europea possa fondarsi soltanto su motivazioni di tipo economico; infatti gli interessi economici possono unire, ma più spesso dividono. Al di là delle dimensioni del mercato o della moneta unica, occorre riscoprire altre ragioni dell'unione tra i popoli europei. Queste ragioni si possono sinteticamente ricondurre a tre: 1. La salvaguardia e il rafforzamento dell'identità degli europei, al di là delle loro diversità. Un'identità indiscutibilmente formatasi e rafforzatasi, nel tempo, nel crogiolo di fusione del cristianesimo. 2. La salvaguardia del principio di laicità, elemento caratterizzante dell'identità europea. Per tale scopo è fondamentale il ruolo delle Chiese poiché vi sono degli ambiti sottratti al potere politico. 3. Obiettivo della Convenzione europea è, tra gli altri, di rendere più democratica, partecipata, solidale l'Unione. Per fare ciò occorrono valori etici forti, condivisi, continuamente proposti, evitando comunque che l'Unione cada nell'antica tentazione totalitaria dello Stato-etico
10,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento