Il tuo browser non supporta JavaScript!

San Paolo Edizioni: Piccola spiritualità

Esercizi spirituali

di Ignazio di Loyola (sant')

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 224

Una nuova edizione economica e tascabile del libro degli Esercizi con una traduzione a cura della Commissione della Provincia
15,00

Il segreto di Maria

di Louis-Marie (santo) Grignion de Montfort

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 96

In questo libro l'autore delinea il ruolo che la Madre di Gesù è chiamata a svolgere "nella vita del cristiano, che consiste i
6,00

Cristianesimo interiore. Amore e contemplazione di Dio

di François Pollien

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

"Detesta il fariseismo delle apparenze e fa' sì che il tuo cristianesimo penetri fino alle midolla di te stesso". Una grande lezione di spiritualità da uno dei maestri più apprezzati del nostro tempo, certosino, grande predicatore e direttore spirituale. La vera religione come unione con Dio, la mistica e l'ascesi, la preghiera, la meditazione e la contemplazione sono i grandi capitoli di un libro liberante, che riporta il cristianesimo alle radici più profonde della mistica e indica una pedagogia dell'anima vicina alla vita di ogni uomo libero. François Polliennasce il 1° agosto 1853 a Chèvenoz, presso Annecy (Savoia). Viene ordinato sacerdote il 26 maggio 1877; nominato cappellano delle Opere diocesane della città, esercita il suo ministero soprattutto in mezzo ai giovani. Nell'ottobre 1884 entra nella Grande Certosa di Grenoble. Confessore, direttore di esercizi spirituali e priore in diverse Certose. Muore il 12 febbraio 1936 nella Certosa di Serra San Bruno in Calabria.
9,00

Il maestro parla al cuore

di Gaston Courtois

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

9,50

Pensieri scelti e fioretti

di Giovanni Maria Vianney

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 122

9,00

Un raggio di luce. Riflessioni sulla spiritualità di Chiara Badano

di Mariagrazia Magrini

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 122

È possibile diventare santi a diciotto anni? La luminosa esperienza di Chiara Badano (1971-1990), una ragazza che nella sua vi
8,00

Il diario

di Giuseppina Bakhita

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 92

Venduta a un mercante di schiavi poco più che bambina, Bakhita passò tra le mani di molti padroni prima di approdare in Italia, affrancarsi e prendere i voti. Il volume, suddiviso in due parti, contiene nella prima l'autobiografia della santa dettata a una consorella; nella seconda la raccolta di sue affermazioni, raggruppate tematicamente. "Me ne vado adagio adagio, verso l'eternità... me ne vado con due valigie: una contiene i miei peccati, l'altra, ben più pesante, i meriti di Gesù Cristo. Quando comparirò davanti al Signore, coprirò la mia brutta valigia con i meriti della Madonna, poi aprirò l'altra, presenterò i meriti di Gesù e dirò all'eterno Padre: "Giudicate quello che vedete". Oh, sono sicura che non sarò rimandata! Allora mi volterò verso san Pietro e gli dirò: "Chiudi pure la porta, perché resto!".
8,50

Un raggio di luce

Riflessioni sulla spiritualità di Chiara Badano

di Magrini Mariagrazia

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

possibile diventare santi a diciotto anni? La luminosa esperienza di Chiara Badano (1971-1990), una ragazza che nella sua vita
8,00

"Chi cerca altro che Cristo...". Massime e ricordi

di Filippo Neri (santo)

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 144

San Filippo Neri, fiorentino di nascita, romano di adozione (è compatrono della Città Eterna) non ha lasciato molti scritti; il volume - curato da padre Edoardo Aldo Cerrato, Procuratore Generale della Confederazione dell'Oratorio (l'istituzione fondata da san Filippo Neri) - unisce in modo profondo e attuale le massime e i ricordi del "Santo della gioia".
8,50

I fioretti di madre Teresa di Calcutta. Vedere, amare, servire Cristo nei poveri

di José L. Gonzáles Balado

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 120

"Qualunque cosa avrete fatto a uno dei più piccoli dei miei fratelli, l'avrete fatta a me". Per Madre Teresa di Calcutta, i più piccoli di cue parla Gesù sono i Poveri più poveri, cioè gli sfrattati dalle case e dai cuori, i barboni delle stazioni, quelli che muoiono abbandonati per le strade di Calcutta e del mondo. La sua parola è diventata una "spada affilata" che penetra nelle anime e nelle coscienze, svelando la radicalità dell'essere cristiani. Questo libro raccoglie le più forti. José Luis González-Balado, che ha curato la raccolta, è scrittore e giornalista spagnolo particolarmente attento a personaggi e a temi di grande forza testimoniale. Ha conosciuto l'opera di Madre Teresa di Calcutta fin dagli anni '60 e vi ha dedicato numerosi libri, tra cui ricordiamo, in versione italiana, Madre Teresa dei poveri (Edizioni San Paolo, 1997) e La gioia di darsi agli altri (Edizioni San Paolo, 1998[11]).
8,00

La regola

di Benedetto (san)

editore: San Paolo Edizioni

pagine: 128

La Regola di San Benedetto offerta al grande pubblico in una edizione tascabile ed economica. "Ascolta, figlio, gli insegnamenti del maestro, e apri l'orecchio del tuo cuore". Secondo la tradizione san Benedetto nacque a Norcia nel 480 e morì a Montecassino nel 547. La sua vita ci viene descritta da san Gregorio Magno nel secondo libro dei Dialoghi. Dopo aver raccontato le gesta dell'uomo di Dio, san Gregorio ne elogia la dottrina e fa riferimento alla Regola che, "notevole per la discrezione e chiara per il linguaggio", ha guidato la vita di tanti monaci e monache nel corso dei secoli. Attraverso la Regola san Benedetto parla ancora a quanti cercano Dio nel silenzio e nella vita contemplativa.
7,23

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento