Il tuo browser non supporta JavaScript!

Poesie imperdonabili

Poesie imperdonabili
titolo Poesie imperdonabili
sottotitolo Testo originale a fronte
Autore
Collana Passigli poesia
Editore Passigli
Formato Libro
Pagine 172
Pubblicazione 2011
ISBN 9788836812806
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
15,00
Questo volume rappresenta la prima antologia poetica pubblicata in Italia di uno dei più importanti poeti ispanoamericani contemporanei, Laureano Alban. Una poesia, la sua, ricca di echi e di suggestioni, a cominciare da quelli di Pablo Neruda, ma che segue un percorso proprio e originale, sia nell'approfondimento e nella rivendicazione delle radici della propria terra dal passato precolombiano a quello coloniale e oltre - sia nella ricerca di una sorta di dialogo comunitario e paritario con tutte le anime di un'unica grande patria, rappresentata dalla lingua spagnola. Colpisce, in particolare, la versatilità di questi versi, nutriti di letture ma in nessun modo 'letterari', perché inclini invece alla concretezza dei paesaggi, delle cose, delle luci, dei colori, degli uomini. Dalle raccolte più autobiografiche come "Herencia del otoño" e "Autorretrato y Transfiguraciones", attraversando il grande affresco storico-poetico di "El viaje interminable" e fino alla visionarietà panica di "Suma de claridades", il poeta Tomaso Pieragnolo amico e mèntore dell'autore costaricano, cui si deve sia la scelta dei testi antologizzati sia la traduzione - ci offre un campione di quest'opera a tutto campo, che rappresenta uno degli esiti più certi e convincenti della poesia di lingua spagnola dei nostri giorni.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.