Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le balene restino sedute

Le balene restino sedute
titolo Le balene restino sedute
autore
collana Narratori Moderni
editore Garzanti
formato Libro
pagine 150
pubblicazione 2008
ISBN 9788811740575
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
18,60
Un genio dell'invenzione verbale, un funambolo della risata, un fuoco d'artificio surreale: Alessandro Bergonzoni è un personaggio unico nel panorama teatrale e letterario italiano (e mondiale). I suoi spettacoli riempiono da anni i teatri di tutta Italia, i suoi libri hanno venduto decine e decine di migliaia di copie. "Le balene restino sedute", è ormai diventato un classico della comicità. Lo scatenato virtuosismo, le battute imprevedibili, i giochi di parole fulminanti offrono al lettore un'esperienza unica, un massaggio cerebrale che diverte e vitalizza i neuroni.
 

Biografia dell'autore

Alessandro Bergonzoni

Alessandro Bergonzoni (Bologna 1958) è artista, autore e attore teatrale. Ha scritto e interpretato 14 spettacoli con i quali ha vinto i principali premi teatrali. Al cinema ha partecipato al Pinocchio di Roberto Benigni e al Quijote di Mimmo Paladino. Ha collaborato con Radio 2 e Radio 3 Rai, raramente con la televisione e con varie testate giornalistiche. Attualmente collabora con «il Venerdì di Repubblica». Dal 2005 espone la sue produzioni artistiche in gallerie e musei. Tra i suoi libri ricordiamo: Le Balene restino sedute (Palma d’oro di Bordighera 1990), È già mercoledì e io no, Il grande fermo e i suoi piccoli andirivieni, Opplero - Storia di un salto, Nel (tutti editi con Garzanti); Silences - Il teatro di Alessandro Bergonzoni (1997), Non ardo dal desiderio di diventare uomo finché posso essere anche donna bambino animale o cosa (2005) e il libro di disegni-scrittura Bastasse grondare (2009). Al percorso artistico unisce un’attenzione per i temi legati al coma, alla detenzione e alla diversità con incontri in ambiti ospedalieri e accademici.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.