Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giustizia e Letteratura I

Giustizia e Letteratura I
titolo Giustizia e Letteratura I
Curatori , ,
Argomento Adozioni Giurisprudenza
Editore Vita e pensiero
Formato Libro
Pagine 726
Pubblicazione 2012
ISBN 9788834322833
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
35,00
 
Compra e ricevi in 2/3 giorni

Questo volume attraversa e congiunge culture, discipline e sensibilità differenti, distinguendosi nettamente per originalità di contenuti e impostazione da altre opere dedicate al rapporto tra ‘diritto e letteratura’ (Law and Literature).
Il lettore è condotto per mano da eminenti scrittori, critici letterari e giuristi, lungo un affascinante itinerario che, andando al cuore di importanti opere narrative italiane e straniere, aiuta a riflettere su essenziali problemi del diritto, del crimine, della responsabilità. L’apertura al dialogo, il piacere del pensiero alto e il ‘senso di giustizia’ del cittadino consapevole non meno di chi eserciti una professione giuridica vengono stimolati dalla lettura e dalle interpretazioni di capolavori letterari, musicali e cinematografici.
In questo libro, la letteratura e le altre ‘arti narrative’ confermano la loro vocazione a dischiudere orizzonti di senso nei quali chiunque può intravedere spiragli di risposta a secolari domande dell’umanità. La cultura delle regole, il rapporto tra legge formale e giustizia sostanziale e tra diritto e moralità, la questione della responsabilità, della colpa e del perdono, il tema della narrazione come resistenza all’ingiustizia e forma essa stessa di giustizia trovano illuminazione grazie alla ricerca di una giustizia che, superando formalismi giuridici e istintualità vendicative, sappia aprirsi a percorsi di riconciliazione.
Primo di una serie, il libro trae origine dai cicli seminariali di Giustizia e letteratura organizzati dal Centro Studi “Federico Stella” sulla Giustizia penale e la Politica criminale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

Biografia dell'autore

Il Centro Studi “Federico Stella” sulla Giustizia penale e la Politica criminale (CSGP) nasce nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con lo scopo di promuovere la ricerca teorica e applicata sui problemi della giustizia penale e della politica criminale, in continuità con gli insegnamenti di Federico Stella, a cui il Centro è intitolato, in una prospettiva interdisciplinare di ‘scienza penale integrata’, attenta a metodi e risultati dello studio criminologico e agli apporti delle scienze empirico-sociali, nonché sensibile alle implicazioni derivanti dall’aderenza ai fondamentali princìpi costituzionali delle democrazie liberali.
Il CSGP, diretto da Gabrio Forti, ordinario di Diritto penale e Criminologia nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Milano, si avvale dell’apporto di un autorevole comitato scientifico (composto da magistrati, esperti di chiara fama in materie giuridiche, economiche, psicologiche e filosofiche) e di un gruppo di ricerca cui collaborano circa trenta professori, ricercatori, dottorandi.
L’attività di ricerca del CSGP riguarda i più importanti settori del diritto penale e, specificamente, il diritto penale dell’economia e dell’ambiente, la responsabilità degli enti, il problema della medicina difensiva e la responsabilità medico-chirurgica, oltre che, dal 2009, le tematiche riguardanti il rapporto fra giustizia e letteratura.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.