Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La Scala racconta

titolo La Scala racconta
Autore
Argomento Viaggi e Tempo libero Milano
Collana Milano
Editore Hoepli
Formato
libro Libro
Pubblicazione 2010
ISBN 9788820345686
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
29,00
Il 3 agosto 1778 con L'Europa riconosciuta di Antonio Salieri si inaugura il Teatro alla Scala di Milano, voluto da Maria Teresa d'Austria e progettato dall'architetto Giuseppe Piermarini. Da allora sono passati oltre due secoli e sono infinite le vicende, i personaggi, le musiche, le opere, i compositori, i direttori d'orchestra, i cantanti, i registi, i coreografi, le prime ballerine che hanno fatto del Teatro alla Scala il "tempio" indiscusso della lirica e della danza, e un simbolo glorioso dell'Italia nel mondo. Giuseppe Barigazzi ha trasformato la storia del teatro in un grande racconto popolare in cui la storia della musica si intreccia con le rivalità, gli odi, gli amori, le gelosie, gli intrighi e le travolgenti passioni fino ad allora rimaste dietro le quinte. Ma il libro ci narra anche le grandi "prime", i sussurri e le dicerie che rimbalzano tra palco e platea. Sullo sfondo c'è Milano e la storia della nascita di una nazione che passa dalla dominazione austriaca alle passioni unitarie del nostro Risorgimento: è l'epoca del grande melodramma di Rossini, Donizetti, Bellini, fino alla grande ora di Giuseppe Verdi. La riforma toscaniniana coincide con gli anni più fecondi di Giacomo Puccini e chiude la grande stagione dell'opera lirica italiana. Ma la storia del teatro prosegue; fino alle distruzioni della seconda guerra mondiale all'arrivo del nuovo sovrintendente Stephane Lissner e al rinnovamento del teatro di Mario Botta.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.