Il tuo browser non supporta JavaScript!

La via dei lupi. Storia di una ribellione nel Medioevo romantico e crudele

La via dei lupi. Storia di una ribellione nel Medioevo romantico e crudele
titolo La via dei lupi. Storia di una ribellione nel Medioevo romantico e crudele
Autore
Editore Ponte alle Grazie
Formato Libro
Pagine 224
Pubblicazione 2002
ISBN 9788879285933
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
12,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Nella metà del 1300, François di Bardonecchia è un nobile di montagna e amico del Principe. Di ritorno da un'ambasciata per conto del Principe, scopre che questi gli ha sedotto la figlia. François si precipita dal grande rivale, il duca di Savoia, gli svela segreti militari e si mette a capo della rivolta. Viene accusato di tradimento e rinchiuso nel forte di Exilles, da dove fugge. Il Principe ordina che la famiglia sia dispersa, espropria tutti i suoi beni e fa bruciare i suoi castelli. François riesce ad evadere di nuovo e questa volta si dà alla macchia. Vivrà sulla montagna per dieci anni, continuando a coltivare la ribellione e la vendetta.
 

Biografia dell'autore

Carlo Grande

Carlo Grande, scrittore e giornalista torinese, lavora a La Stampa e collabora con varie testate e la Scuola Holden occupandosi di cultura e di ambiente. Per sette anni ha diretto la rivista di Italia Nostra. Ha pubblicato i racconti ecologici I cattivi elementi (Fernandel, 2000); La cavalcata selvaggia (Ponte alle Grazie, 2004); i racconti Padri (Ponte alle Grazie, 2006); Terre alte (Ponte alle Grazie, 2008). Vive e lavora a Torino.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.