Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Catullo Gaio Valerio

Catullo Gaio Valerio
titolo Catullo Gaio Valerio
sottotitolo Testo latino a fronte
Collana Tuttiautori
Editore Lampi di stampa
Formato
libro Libro
Pagine 338
Pubblicazione 2011
ISBN 9788848812290
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
14,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Mobile, fantasioso, irrequieto, spesso contraddittorio, Catullo riversa nella sua poesia, in modo diretto e immediato, ogni sua esperienza, ogni suo sentimento. Nei suoi versi, in cui sono rappresentati i temi più vari, dall'amore all'odio, dal dolore alla gioia, dallo sdegno al disprezzo, domina soprattutto l'eros, un sentimento, o per meglio dire un impulso, che gli colma la vita, ma che allo stesso tempo lo consuma e lo distrugge, rendendolo inetto e spesso incapace di agire. Da questo sentimento è pervasa la sua sofferta vicenda amorosa con Lesbia: una vicenda che lo ossessionò fino alla morte e che è giunta fino a noi come la testimonianza di un'inquietudine e di un tormento esistenziali che, almeno in queste forme, non si erano ancora manifestati nella letteratura antica, greca e latina.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.