Il tuo browser non supporta JavaScript!

L'ultimo sparo. Un «delinquente comune» nella guerriglia italiana

L'ultimo sparo. Un «delinquente comune» nella guerriglia italiana
titolo L'ultimo sparo. Un «delinquente comune» nella guerriglia italiana
autore
collana Narrativa
editore DeriveApprodi
formato Libro
pagine 158
pubblicazione 2004
ISBN 9788888738352
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Il racconto autobiografico, di un protagonista degli "anni di piombo"; evaso di prigione, condannato all'ergastolo in contumacia, residente in Francia, paese in cui è stimato dalla critica e dal pubblico come uno dei migliori autori di romanzi noir d'azione. La storia di un gruppo di militanti rivoluzionari diventa metafora del destino di un pezzo di generazione inghiottita dal fuoco della lotta armata. La deriva ineluttabile verso uno scontro campale che nessuno si sente di affrontare, e a cui nessuno, contraddittoriamente, è disposto a sottrarsi. Una guerra perduta in partenza, ma che alla fine si ritiene valga la pena di combattere.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.