Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dante. Il poeta, il politico, l'esule, il guerrigliero, il cortigiano, il reazionario

Dante. Il poeta, il politico, l'esule, il guerrigliero, il cortigiano, il reazionario
titolo Dante. Il poeta, il politico, l'esule, il guerrigliero, il cortigiano, il reazionario
Autore
Collana Saggi
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Formato Libro
Pagine 289
Pubblicazione 2004
ISBN 9788817000758
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
9,00
In questa biografia Cesare Marchi presenta un Dante in carne e ossa, con i suoi pregi e i suoi difetti, con le sue passioni e debolezze, orgoglioso, egoista, fazioso e vendicativo. Pur essendo documentata filologicamente, l'opera si rivolge al vasto pubblico, comprende un riassunto ragionato della "Commedia" e racconta il dramma di un perseguitato politico, guerrigliero inconcludente, professore mancato, cortigiano maldestro, che cominciò come democratico e finì reazionario, sognando un'utopistica Italia pacificata sotto il manto dell'imperatore.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento