Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La memoria ritrovata. Tre generazioni di scrittori tedeschi e la coscienza inquieta di fine novecento

La memoria ritrovata. Tre generazioni di scrittori tedeschi e la coscienza inquieta di fine novecento
titolo La memoria ritrovata. Tre generazioni di scrittori tedeschi e la coscienza inquieta di fine novecento
Autore
Collana Ricerca
Editore Mondadori bruno
Formato
libro Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2003
ISBN 9788842490203
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
16,00
 
La "scandalosa" innocenza dell'infanzia nazista nel romanzo di Martin Walser; il pietismo disperato nella saga famigliare di Dieter Forte; la lotta contro l'oblio di W.G. Sebald, autore dello straordinario Austerlitz; l'accentuazione autobiografica, nell'opera di Hans-Ulrich Treichel; il faccia a faccia di Michael Kleeberg con la Storia con la "s" maiuscola; il superamento del passato come preciso impegno di documentazione e consapevolezza che anima le voci di Tanja Langer, Jens Sparschuh, Judith Kuckart e Marcel Beyer. Seguendo tre generazioni di scrittori tedeschi del dopoguerra, Elena Agazzi svolge il filo della coscienza di un popolo chiamato al giudizio sul misfatto nazista. La vergogna che si fa condanna senza mai rinunciare a capire.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.