Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Inifinitamente

Inifinitamente
titolo Inifinitamente
Autore
Editore I libri di emil
Formato
libro Libro
Pubblicazione 2011
ISBN 9788896026656
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
La vita che si intreccia con la morte; la natura in contrapposizione alla civiltà; il sentimento unito alla passione; i ricordi che si fondono con l'immaginazione; la storia dell'umanità imbevuta di religione; riuniti in un universo sapientemente e armoniosamente creato in modo ermetico. Questi sono gli ingredienti che l'autore ha voluto coniugare per un rapido flash dell'esperienza umana. La ricerca della perfezione in questo mondo imperfetto; la ricerca dell'amore ideale in questo mondo reso epicureo; la ricerca della natura in questo mondo dedito alla "contronatura". Nel viaggio introspettivo, tra le righe del racconto, emerge, nei meandri della solitudine, l'elevazione dei pensieri, dei sentimenti, delle emozioni. Ma chi è ancora in grado di parlare con la propria solitudine? Forse la "civiltà" ci ha privato anche di questo? L'uomo si trova intrappolato in un'era nella quale cresce il rifiuto del pensare, del voler restare soli con se stessi per ritrovare il contatto con l'anima; per poi, stoltamente, cercare un Dio esogeno alla propria persona. Una parabola ascendente e discendente che per tutto il racconto, ogni volta che sembra poter riuscire ad esplodere verso l'alto, viene costretta a tornare sui suoi passi da freddi e deboli pensieri umani.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.