Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

La città e l'isola. Omosessuali al confino nell'Italia fascista

La città e l'isola. Omosessuali al confino nell'Italia fascista
Titolo La città e l'isola. Omosessuali al confino nell'Italia fascista
Autori ,
Collana Saggine
Editore Donzelli
Formato
libro Libro
Pagine 280
Pubblicazione 2006
ISBN 9788860360311
 
Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
13,50
A partire da testimonianze e da fonti d'archivio gli autori ricostruiscono un mondo che sembrava scomparso nel nulla: quello dell'Italia omosessuale durante il fascismo. Gli appuntamenti sulla spiaggia di notte, le sale da ballo per soli uomini, le complicità, le rivalità, i travestimenti, gli espedienti, la paura, l'amore. E poi, dopo l'arresto, gli stratagemmi messi in atto dalle famiglie, i paradossi nati dalla detenzione, i tentativi nobili o strumentali (ma quasi sempre vani) di rivendicare la propria innocenza e guadagnarsi la libertà.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.