Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Chiesa domestica. L'umile e compromettente titolo della famiglia cristiana

La Chiesa domestica. L'umile e compromettente titolo della famiglia cristiana
titolo La Chiesa domestica. L'umile e compromettente titolo della famiglia cristiana
Autore
Collana Le Chiavi Della Famiglia
Editore Effata
Formato Libro
Pagine 128
Pubblicazione 2015
ISBN 9788874026326
 

Scegli la libreria

Prodotto al momento non ordinabile.
Vuoi essere avvisato quando sarà disponibile?
10,00
 
Compra e ricevi in 5/10 giorni
Parlare della famiglia come Chiesa domestica, definita da Paolo VI «titolo magnifico e compromettente», vuol dire ritornare all'inizio del cristianesimo, quando la comunità domestica era considerata indispensabile al diffondersi del Vangelo. Tra la grande Chiesa e la piccola chiesa non c'è opposizione: le due immagini si arricchiscono reciprocamente e, come le matrioske, stanno l'una dentro l'altra. La Chiesa non può fare a meno della famiglia nella sua azione evangelizzatrice, così come l'agire della Chiesa non può prescindere dalla famiglia perché tra queste due istituzioni è connaturale un'alleanza vitale. Come ha sottolineato Benedetto XVI, «nel Vangelo non troviamo discorsi sulla famiglia, ma un avvenimento che vale più di ogni parola: Dio ha voluto nascere e crescere in una famiglia umana. In questo modo l'ha consacrata come prima e ordinaria via del suo incontro con l'umanità». «Non possiamo semplicemente replicare le Chiese domestiche della Chiesa dei primordi. Abbiamo bisogno di grandi famiglie di nuovo genere» (Walter Kasper).
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.